Carrara 5 Stelle

Comunicati stampa
Comunicati stampa

Comunicati stampa (405)

Compatti nel dare alla città strumenti importanti

 

In questi mesi ci siamo sentiti chiamare incapaci, ignoranti (nel vero senso di non sapere le cose) mezzi o piccoli uomini a seconda del momento, e abbiamo assistito ad una escalation dell’opposizione nel voler sminuire ogni cosa portata avanti ed ogni atto importante specie se relativo ai bacini estrattivi. E spesso nelle eloquenti parole dell’opposizione appare la nostra associazione ad un topolino. Abbiamo sopportato ogni offensivo riferimento sapendo di essere si un topolino, ma che ha partorito una montagna. Anzi non una ma varie, che obbligatoriamente l’opposizione deve sminuire per non dare adito che in soli tre anni stiamo portando in approvazione strumenti che la città attende da una vita, e lo facciamo realizzando anche punti di programma che molti di  loro avrebbero dovuto realizzare dal lontano 2007, come la tutela delle sorgenti ed il rilancio del turismo anche nei bacini estrattivi, solo per citarne alcuni. E tutta la discussione in Consiglio Comunale si è concentrata nell'attaccare il Sindaco, nell’asserire che quanto fatto per  i PABE  non è niente, nell’attaccare il gruppo di maggioranza con nomignoli, nel mantra che non stiamo realizzando il programma elettorale. Un misto di falsità ed ipocrisia che ci aspettiamo diventi il modus operandi dell’opposizione che non entra nel merito delle questioni, si spaventa di fronte ad un gruppo che sa lavorare compatto e porta a casa risultati, e realizza quanto scritto nel suo programma elettorale, cosa a cui forse non sono mai stati abituati.

E non si preoccupino, sappiamo che i PABE stanno facendo il loro percorso e ci sono ancora passaggi in atto, ma sappiamo anche che l’amministrazione ha saputo cogliere e scrivere in quei documenti la visione che avevamo inserito proprio nel programma elettorale, fatta di tutela delle sorgenti (siamo dovuti arrivare noi per prevederla), la gestione delle acque meteoriche e di lavorazione nei bacini estrattivi, lo studio dei ravaneti e degli obblighi di intervento per i gestori di cava, la protezione dei crinali anche se già intaccati, dei sentieri storici e molto altro.

Tutto quanto integrato in una realtà lavorativa che deve dare maggiori garanzie per la sicurezza dei lavoratori e che andrà verso le gare per le concessioni e le premialità per chi garantirà ricadute sul tessuto socio economico cittadino.

Il nostro è e sarà un lavoro indirizzato al rispetto ambientale nella garanzia di una migliore gestione della lavorazione del monte, nel rispetto delle normative esistenti, come scritto nel nostro programma elettorale nel quale andiamo a smarcare altri punti oltre a quelli già realizzati.

 

Movimento 5 Stelle Carrara

 

Giovedì 02 Luglio 2020 13:54

Piano strategico-industriale di Cermec

Pubblicato in Comunicati stampa Scritto da Daniele Ghiotti

Piano strategico-industriale di Cermec

 

A seguito della seduta congiunta delle commissioni Ambiente e Bilancio/Società Partecipate, durante la quale l’Amministratore Unico Alessio Ciacci ha illustrato il piano strategico-industriale di Cermec spa, il gruppo consiliare del M5S esprime la propria soddisfazione per le azioni che la partecipata – della quale il Comune di Carrara detiene il 49.68% delle quote - sta per mettere in campo.
Si tratta capace di coniugare redditività e rispetto per l’ambiente, improntato a criteri di economia circolare, teso alla valorizzazione degli asset di proprietà e al razionale utilizzo degli spazi disponibili, alla salvaguardia degli attuali livelli occupazionali e all’utilizzo delle migliori e più affidabili tecnologie oggi disponibili.
“Sono molto soddisfatto del piano industriale presentato – dice Giovanni Montesarchio, presidente della Commissione Ambiente - che porterà tra l’altro, finalmente, al superamento delle criticità esistenti in termini di emissioni odorigene. Inoltre il nuovo impianto garantirà quell’economia circolare fondamentale per gli equilibri ambientali del nostro territorio. Grazie all’amministratore Ciacci per il suo impegno.”
Soddisfazione anche da parte del capogruppo Daniele Del Nero, presidente della Commissione Bilancio e Partecipate: “Fin dal suo insediamento Ciacci aveva promesso attenzione ai temi della sostenibilità e dell’economia circolare, impegnandosi ad aprire prospettive importanti su questo fronte, e così ha fatto. Un’ulteriore conferma di come possa essere importante scegliere le persone in funzione delle loro competenze specifiche, aldilà delle appartenenze. Un altro tassello in un mandato amministrativo serio e responsabile, che prosegue con l’unico obiettivo di dare alla città frutti tangibili e duraturi.”

 

Movimento 5 Stelle Carrara

 

Mercoledì 01 Luglio 2020 11:38

Proposta di Legge sui Beni Estimati

Pubblicato in Comunicati stampa Scritto da Daniele Ghiotti

Proposta di Legge sui Beni Estimati

 

Il Movimento 5 Stelle, a tutti i livelli istituzionali, Comune, Regione e Parlamento, è concorde nel portare avanti la proposta di legge sui beni estimati.

Il nostro Capogruppo in Commissione Attività Produttive è allertato da tempo sul calendarizzare.

Chiaramente abbiamo bisogno di un accordo con l’altra principale forza di maggioranza, il Pd, per votarla.

Il Movimento 5 Stelle è compatto e senza esitazioni vuole portare avanti questa proposta: però non governiamo da soli ed è noto a tutti.

Se gli esponenti del Partito Democratico sono disponibili a un confronto pubblico sul tema, per velocizzare la questione, il Movimento 5 Stelle c’è.

 

 

Movimento 5 Stelle Carrara

 

Lunedì 29 Giugno 2020 11:27

Supporto alle attività commerciali

Pubblicato in Comunicati stampa Scritto da Daniele Ghiotti

Supporto alle attività commerciali

 

Visto il momento storico di grande difficoltà per tutti, l'amministrazione ha dato segnali concreti per essere di supporto alle attività commerciali di tutto il territorio,  cogliendo anche le occasioni che si sono aperte grazie agli interventi del governo, come ad esempio l’estensione a costo zero del suolo pubblico o lo slittamento dei pagamenti di imu e tari.

Come gruppo di maggioranza abbiamo dato un indirizzo politico preciso sulle eventuali manifestazioni durante il periodo estivo, cercando di tutelare le attività ristorative che da decenni operano sul territorio e cercano di resistere incontrando ogni giorno difficoltà di varia natura ed evitando l'organizzazione di streetfood.

Le difficoltà imposte dal covid19 hanno chiamato tutti noi ad affrontare sfide impreviste e a individuare soluzioni nuove per limitare le conseguenze negative della pandemia. In quest’ottica,  i commercianti potrebbero valutare l’ipotesi di modificare l'orario di apertura dei negozi a ridosso del fine settimana, da giovedì a sabato, spostandolo verso la fascia serale per andare a incrociare gli eventi/il passeggio che nelle giornate di maggior calura si concentra dopo le 18.  Questo darebbe la possibilità a cittadini e turisti di fare shopping la sera, dopo una giornata in spiaggia e mentre si godono le ore più fresche.

 

Movimento 5 Stelle Carrara

 

Martedì 16 Giugno 2020 11:25

Estensione porta a porta

Pubblicato in Comunicati stampa Scritto da Daniele Ghiotti

Estensione porta a porta

 

A Carrara abbiamo realizzato un punto fondamentale del programma comunale del Movimento 5 Stelle. Da sempre, l’impegno politico verso una gestione virtuosa dei rifiuti e stata portata avanti sia a livello nazionale, sia a livello regionale dal lavoro del nostro consigliere Giacomo Giannarelli, sia a livello locale dove il gruppo storico carrarese, composto dall’attuale vice-sindaco, Matteo Martinelli, e dall’attuale Presidente del Consiglio, Michele Palma, ha portato avanti una visione politica ben precisa che oggi, grazie all’instancabile lavoro dell’Ass. Scaletti, si vede finalmente concretizzare nel sostanziale ampliamento del territorio servito dal porta a porta.

Il progetto di estensione del porta a porta presentato, che prevede una copertura del 75% della popolazione cittadina è molto ambizioso, e sono sicuro della buona riuscita  grazie all’aiuto e alla partecipazione della cittadinanza.

Proprio in questi giorni Nausicaa sta iniziando la distribuzione dei mastelli per la prima zona oggetto di ampliamento, Avenza in vista della partenza dal primo di luglio.

L'ampliamento della raccolta porta a porta consentirà un complessivo miglioramento del decoro urbano infatti saranno ridotte in maniera importante il numero delle isole ecologiche presenti, e purtroppo oggetto spesso di conferimenti abusivi e indecorosi per la nostra città.

Voglio infine ricordare che siamo solo all'inizio e che tutto il progetto, comprensivo anche delle nuove modalità di raccolta previste a Carrare e adiacenze, che saranno svelate in autunno, sono già rivolte alla tariffa puntuale (cioè più differenzi, meno paghi)

 

Movimento 5 Stelle Carrara

 

Lunedì 15 Giugno 2020 11:24

PABE: le commissioni verso la fine dei lavori

Pubblicato in Comunicati stampa Scritto da Daniele Ghiotti

Pabe: le commissioni verso la fine dei lavori delle controdeduzioni alle osservazioni

 

Stamani le commissioni ambiente, marmo e urbanistica si sono nuovamente riunite in commissione congiunta per concludere il lavoro di controdeduzione alle osservazioni presentate al bacino 15 che andranno presto in consiglio comunale.

La seduta è iniziata con la presa d’atto delle commissioni sulle linee di indirizzo per l’esame osservazioni che la giunta ha deliberato. Queste linee di indirizzo, che sono state discusse anche durante la prima commissione congiunta relativa all’esame osservazioni, confermano i principi di tutela del paesaggio e difesa dell’ambiente .

Gli indirizzi che la maggioranza ha appoggiato votando a favore del documento comprendono appunto interventi di tutela ambientale e paesaggistica e sono la strada maestra sulla quale il Movimento 5 Stelle ha voluto muoversi nei documenti che presto approderanno in Consiglio Comunale per la votazione finale alle osservazioni pervenute.

La tutela dei crinali, anche nelle loro frazioni poste fra aree non integre, l’impossibilità di riapertura di cave dismesse poste nelle vicinanze delle sorgenti d’acqua che intendiamo tutelare, oltre quanto previsto dalle normative nazionali sono solo alcuni dei criteri principali sui quali si basa l’azione dell’amministrazione e del gruppo Consiliare.

Nella valutazione delle osservazioni il gruppo Consiliare Movimento 5 Stelle ha rispettato le valutazione tecniche fatte dagli uffici, ritenendo che abbiano ben lavorato nel garantire che le osservazioni potessero essere accolte in tutto, in parte oppure respinte secondo quanto previsto dalla normativa vigente.

Il filo conduttore che la maggioranza vuole imprimere nei regolamenti e nei documenti relativi al settore marmo dei quali sarà promotrice, è una maggiore sensibilità verso il rispetto dell’ambiente e del paesaggio, avviando forme di recupero delle cave dismesse, dei manufatti a fini turistici, la tutela di vie di lizza e sentieri storici, la tutela delle acque di sorgente e dei ravaneti storici così importanti per la sicurezza idraulica, e infine l’aumento delle azioni atte al contenimento e contingentamento delle acque di lavorazione.

 

 

Movimento 5 Stelle Carrara

 

Venerdì 05 Giugno 2020 11:23

Ponte di Avenza, in risposta alla Lega

Pubblicato in Comunicati stampa Scritto da Daniele Ghiotti

Ponte di Avenza, in risposta alla Lega


Rispondiamo ad un articolo della Lega uscito sulla stampa inerente il ponte di Avenza, e quello che ci porta a farlo, aldilà delle farneticazioni su inesistenti spaccature interne al Movimento 5 Stelle, aldilà di leggere che la Lega partirebbe dall'ascolto dei commercianti mentre l’amministrazione l’ha già fatto (oltre ad aver parlato e continuare a parlare con la regione), aldilà di non capire che al centro dell’analisi della situazione noi mettiamo la sicurezza dei cittadini di Avenza rispetto a possibili innalzamenti del Carrione e straripamenti che non arrivano secondo i tempi che la Lega decide ma sono sempre più imprevedibili…... bene, aldilà di tutte le strampalate inesattezze scritte ci preme rispondere per una frase che ci ha colpito: “i cinque stelle sono andati avanti con il metodo autistico del no,no,no”.

 

In questa frase si racchiude una pochezza ed insensibilità tali da ritener doveroso rispondere, richiamando questa forza politica ad una riflessione profonda sui termini usati. Forse il commissario della Lega Pieruccini pensava con quella frase di offendere noi, mentre ha mancato di rispetto verso chi vive la realtà dell'autismo ogni giorno. Quale effetto pensava Pieruccini di suscitare? Quale sentimento pensava di scatenare con tale frase?

 

Il risultato glielo spieghiamo noi : sconcerto e disgusto verso la conferma della incapacità di ragionare su quanto si dice e quanto si scrive ogni giorno sul giornale pur di apparire, venendo meno al rispetto delle persone nel loro essere e nella loro essenza.

 

A Pieruccini chiediamo solo di riflettere su quanto scrive per evitare di palesare la sua ignoranza,  insensibilità, mancanza di empatia e soprattutto di rispetto.

 

 

Movimento 5 Stelle Carrara

 

Giovedì 04 Giugno 2020 11:22

Ponte di Avenza, intervento di Montesarchio

Pubblicato in Comunicati stampa Scritto da Daniele Ghiotti

Intervento di Giovanni Montesarchio, presidente commissione Ambiente e sicurezza urbana, sul Ponte di Avenza


Vorremmo ricordare che i lavori e il progetto del nuovo ponte sono gestiti interamente dalla Regione Toscana.  Vorremmo anche ricordare come la Regione abbia commissariato il Comune anni fa proprio nella gestione del Torrente Carrione e come L’intervento rientri nel masterplan del Carrione, un piano complessivo di messa in sicurezza voluto dalla regione e che ha avuto la benedizione anche delle forze politiche di centro sinistra (all'epoca della presentazione al governo della città) e a quanto pare rimesso in discussione proprio in questi giorni da alcuni suoi esponenti.

 

Come presidente della commissione che tra le proprie deleghe ha la difesa del suolo e L ambiente spiace che i fatti, quando si tratta di sicurezza idraulica e sicurezza dei cittadini non vengano mai raccontati  per intero e spiace pure leggere di soluzioni tanto miracolose quanto farlocche tipo fare i lavori durante il lockdown quando in quella fase le ditte non potevano lavorare al meglio.

 

Questa amministrazione, ha chiesto un aggiornamento del progetto a seguito di un confronto con i portatori di interessi locali (commercianti) e personalmente nessuno di noi è felice di recare disguidi e problemi agli “Avenzini”. Semplicemente i lavori vanno fatti per garantire la sicurezza di centinaia di persone che di fronte ad un evento meteorologico importante rischierebbero di finire sott’acqua perché l’attuale ponte è di ostacolo al deflusso dell’acqua.

 

Ricordo che non è ancora possibile prevedere con assoluta precisione quando arriverà un evento pluviometrico di portata tale da mettere in crisi il tratto di Carrione che attraversa Avenza quindi prima si fanno i lavori meglio è.

 

Non posso quindi che trovarmi d’accordo con la prossima partenza del cantiere, scusandomi nuovamente per i disagi.

 

 

Movimento 5 Stelle Carrara

 

Lunedì 01 Giugno 2020 11:21

Abbattimento alberi pineta della Grotta

Pubblicato in Comunicati stampa Scritto da Daniele Ghiotti

Abbattimento alberi pineta della Grotta

 

In merito alle ultime critiche rivolte dai Verdi sull'abbattimento degli alberi nella pineta della Grotta, Giovanni Montesarchio interviene specificando quanto segue:

«Mi sento in dovere di rassicurare i “Verdi” e i cittadini di Avenza riguardo la pineta: l'abbattimento degli alberi è stato necessario affinché si possa effettuare la bonifica del terreno del parco, e il periodo di abbattimento è stato accuratamente scelto sia per evitare ritardi alla bonifica stessa (che ricordo essere attesa da decenni), sia per evitare “traumi” alla fauna presente.»

«Al termine dei lavori - prosegue Montesarchio - sarà restituito un parco sicuro e salubre alla città e con nuovi e più numerosi alberi. Sono sicuro che i bambini apprezzeranno, e sicuramente anche i “Verdi” stessi.»

«È quasi paradossale che dopo diverse comunicazioni dell’amministrazione e incontri pubblici i “Verdi” si accorgano di questo intervento di bonifica così importante e così atteso solo ora.»

«Sta diventando insopportabile - conclude - questo continuo accostamento del tutto infondato tra alberi abbattuti e tecnologia 5G. Continuo a rimanere a disposizione per qualsiasi approfondimento nelle sedi opportune.»

 

 

Movimento 5 Stelle Carrara

 

Lunedì 01 Giugno 2020 11:20

Lavori ponte di Avenza

Pubblicato in Comunicati stampa Scritto da Daniele Ghiotti

Lavori ponte di Avenza

 

Siamo i primi a difendere il diritto di tutti ad esprimere qualsiasi pensiero nei tempi e nei modi che ritengono necessari.

Una cosa però è esprimere un'idea e come tale discutere, un'altra è offendere l’intelligenza degli altri  farneticando sulla stampa con uscite populistiche e senza fondamento.

 

Ci lasciano esterrefatti le farneticazioni di due “politici” neo renziani, o presunti tali che, come se non avessero mai avuto ruoli in amministrazioni pubbliche o come se negli ultimi due  mesi fossero stati su un altro pianeta, affermano che i lavori per l’adeguamento del rischio idraulico del ponte al centro di Avenza, avrebbero dovuto essere fatti durante la fase più acuta della quarantena (lockdown), periodo durante il quale le ditte coinvolte nell’appalto erano chiuse come quasi tutte le imprese edili.

 

E’ risaputo che il nostro Sindaco Francesco De Pasquale avesse chiesto alla regione uno slittamento dei lavori di un anno,portando le istanze di commercianti ed esercenti coi quali l’amministrazione aveva avuto incontri, ma la regione non ha accettato il rinvio richiesto, ritenendo il rifacimento del ponte strategico per gli interventi in atto necessari  a rendere il corso del Carrione più sicuro dal punto di vista idraulico.

 

Siamo consapevoli che la chiusura del ponte per i  5 mesi necessari  porterà disagi alle attività economiche di Avenza Storica già duramente provate dalle chiusure necessarie  imposte dal governo, ma visto il diniego al rinvio di un anno, il programma dei lavori è stato nuovamente discusso dall’amministrazione con i rappresentanti di categoria, ed è stato scelto di farli il prima possibile, tra Giugno e Ottobre, per salvaguardare il periodo delle festività che va dalla fiera di San Marco a Natale.

 

Probabilmente molti esponenti politici del territorio sono in rampa di lancio per le prossime elezioni regionali e tendono a parlare senza tener conto della realtà dei fatti, mentre il modo corretto di fare politica prevederebbe di partire proprio dalla realtà. Questa cosa ci lascia perplessi.

Ci impegniamo quindi nel continuare a dare le informazioni corrette riguardanti gli interventi sul territorio, tanto più lo faremo sugli argomenti che questi “politici” andranno di volta in volta a toccare, sperando che il cittadino possa avere le idee chiare quando entrerà nelle cabine elettorali.

 

 

Movimento 5 Stelle Carrara

 

Pagina 1 di 29

Accedi

Carrara 5 Stelle nel Web

Meetup Carrara

 

 

Canale YouTube

 

Campagne

 

 

Woodstock 5 Stelle

 

Free Assange