Carrara 5 Stelle

Comunicati stampa
Comunicati stampa

Comunicati stampa (307)

Un aiuto politico concreto per la creazione di parchi giochi inclusivi

Il Gruppo Consiliare appoggia con soddisfazione il sogno di Thomas, affinchè il nostro Comune si doti di un parco giochi inclusivo.

 

Il Gruppo Consiliare del MoVimento 5 Stelle vuole dare la giusta rilevanza a una iniziativa che l’amministrazione comunale ha appoggiato fin da subito: la realizzazione, in parte del parco Puccinelli di Marina di Carrara, di una zona interamente inclusiva, fruibile da tutti i bambini, disabili e non, che potranno finalmente giocare insieme.

 

Il progetto è stato presentato dal nostro concittadino Thomas Santi Cassani che, una volta avuta la sicurezza dell’ok dell’Amministrazione, lo ha presentato al programma radiofonico “Tutto Esaurito” di Radio 105 dove, nel corso del gioco “Tutto Esaudito”, ha vinto nella selezione dei sogni da realizzare un premio di 10.000€ per i primi acquisti.

 

“Siamo felicissimi che un cittadino con una sensibilità così spiccata verso il tema della disabilità abbia deciso di creare questo crowdfunding per realizzare un parco inclusivo dentro il parco Puccinelli. L’Amministrazione ha dato il proprio supporto e aiuterà Thomas nelle varie fasi che comporterà la realizzazione del progetto”, questo il commento della consigliera Tiziana Guerra, presidente della commissione sociale, che prosegue precisando che “il sogno di Thomas non finisce però col parco. Thomas vuole arrivare a ottenere una legge nazionale che preveda in ogni parco giochi la presenza obbligatoria di giochi inclusivi. Anche qui la nostra Amministrazione ha deciso di dare una mano, grazie al diretto interessamento della senatrice pentastellata Laura Bottici che si sta adoperando per far approdare quanto prima questo tema nelle commissioni preposte”.

 

Adesso però tocca a tutti noi dare un contributo per mettere quanti più giochi possibili all’interno del parco.

Tutte le informazioni per sostenere il progetto possono essere trovate al seguente link https://www.unparcopertutti.it/sostienici/

 

(foto da unparcopertutti.it)

Movimento 5 Stelle Carrara

 

Il gruppo consiliare del MoVimento 5 Stelle risponde agli attacchi della ProLoco Marina di Carrara e tiene a precisare quanto segue.

 

- Il palco in Piazza Menconi è stato allestito dall’Amministrazione comunale su richiesta dalla ProLoco Marina, fino a quando la Caravella non fosse stata agibile. Contrariamente a quanto affermato, si tratta di una struttura a norma collaudata da un ingegnere che ne ha certificato l'idoneità;

- Il presidente della Commissione “Attività Produttive e Commercio”, Gabriele Guadagni, non ha mai avuto incontri tecnici con esponenti della ProLoco Marina, nè questi sono stati ricevuti dalla Commissione Commercio;

- L'atteggiamento della ProLoco Marina, inoltre, ha rischiato di far naufragare i successivi incontri tematici programmati dall'Amministrazione. E’ interesse dell'Amministrazione mantenere un dialogo cordiale e rispettoso con tutte le parti coinvolte, senza per questo dover scendere a compromessi con nessuno;

- Il Summer Sport Festival - della durata prevista due mesi, a fronte delle 3 serate del Premio Lunezia - con un costo esiguo per le tasche dei cittadini sta suscitando grande entusiasmo soprattutto tra i più giovani, portandoli a conoscere e apprezzare anche gli sport minori. spesso trascurati;

- Le richieste per la sicurezza, come previsto dalla Circolare Gabrielli, cambiano a seconda del tipo di spettacolo e della previsione numerica dei partecipanti. Fermo restando l'esistenza di un piano già approvato, come peraltro puntualmente fatto dall’amministrazione;

- Il gruppo consiliare tiene a precisare che si è tenuto conto del calendario eventi inviato dalla ProLoco Marina alla nostra Amministrazione così da non fissare gli appuntamenti del Summer Sport Festival in contemporanea con eventi ProLoco;

- Per gli spettacoli che ProLoco Marina ha presentato nell’ultimo calendario inviato all’Amministrazione, per i quali veniva richiesto un importo di circa 39.000€, si tiene a precisare che tra questi comparivano due eventi già calendarizzati in città limitrofe (ovvero quelli oggetto di critiche a mezzo stampa). Da qui la necessità di un incontro con ProLoco Marina per rivedere programmazione e budget.

 

Il gruppo consiliare conclude quindi ricordando come lo spirito delle ProLoco sia quello di essere apartitiche e avere come scopo primario la promozione del territorio.

Sarebbe quindi un passo avanti se la ProLoco Marina iniziasse a comprendere le limitazioni e le prescrizioni della Circolare Gabrielli, aiutando l'Amministrazione nel superarle salvaguardando quanti più eventi possibili: la invitiamo pertanto a non pretendere contributi onerosi, anche per eventi già annullati o spostati, a creare progetti e ad animare la città. Questo ci aspettiamo e intanto consigliamo al direttivo di Marina di prendere esempio dai colleghi delle altre ProLoco cittadine.

 

Ci rammarichiamo infine di non essere stati contattati per una replica contestuale all’uscita del comunicato di ProLoco: trattandosi di argomenti tecnici, come le prescrizioni della circolare Gabrielli, e di notevole importanza, come la sicurezza dei nostri concittadini, il mero copia-incolla è sempre da evitare.

 

Movimento 5 Stelle Carrara

 

Proseguono i lavori del Gruppo Consiliare per tutelare il benessere degli animali

 

Dopo la valutazione della situazione degli sgambatoi comunali, si continua con le modifiche al regolamento comunale sulla tutela degli animali

 

Tra i temi di competenza della commissione IV, guidata dalla consigliera del M5S Tiziana Guerra, oltre a Servizi Sociali, Politiche per la Casa e Pari Opportunità, vi sono anche i Diritti degli Animali.


Attualmente la commissione  ha terminato la valutazione della condizione degli sgambatoi presenti nel territorio comunale, resasi necessaria per capire quali siano i lavori da svolgere per una loro manutenzione ordinaria, valutare la necessità di crearne di nuovi e dove, oltre ad individuare gli investimenti necessari in base ad una programmazione ben definita.

 

Il settore ha nel frattempo avviato la verifica di tutte le colonie feline presenti sul territorio comunale e sta inoltre procedendo alla rivisitazione del Regolamento Comunale sulla tutela degli animali in modo che si allinei alla norma regionale, implementandolo con regole dedicate agli sgambatoi.

 

Nel Regolamento si prevede inoltre l’inserimento delle linee guida CITES della Convenzione di Washington, così come il Gruppo Consiliare del MoVimento 5 Stelle avrebbe già voluto inserire nel 2016 quando presentò una proposta di emendamento al regolamento.

 

Queste ultime integrazioni saranno di notevole importanza, soprattutto perché riguarderanno qualsiasi circo che vorrà attendarsi nel nostro Comune: le attività circensi con animali, infatti, dovranno obbligatoriamente rispettare tutte le linee guida CITES che assicurano il benessere degli animali. In caso contrario, non avranno il nulla osta necessario per l’attendamento.

 

“Come commissione, - commenta la presidente Tiziana Guerra - sempre in collaborazione con il settore comunale di riferimento, ci occuperemo anche di valutare ed avviare alla stampa un volantino dedicato ai proprietari di animali, dove si troveranno indicazioni sulla corretta gestione dell’animale, obblighi da rispettare, aree di sgambamento, numeri per le emergenze e altre informazioni utili. Sarà un depliant che permetterà al proprietario e al conduttore dell’animale di avere tutte le informazioni necessarie a garantire il suo benessere e a non incappare in sanzioni dovute a errati comportamenti”.

 

“Non appena il nuovo regolamento verrà presentato in commissione e terminerà l’iter burocratico necessario per la sua approvazione, - conclude il Gruppo Consiliare - avremo finalmente un regolamento in linea con la norma regionale e nazionale, poiché verranno eliminate alcune difformità al momento presenti. Riteniamo che l’ottimo lavoro che gli uffici stanno facendo sia in linea con la nostra linea politica, sempre volta a garantire il benessere animale”

 

Movimento 5 Stelle Carrara

 

Bando per la Costituzione della Commissione Pari Opportunità - Progetto Donna

 

Il gruppo consiliare del MoVimento 5 Stelle ricorda che mancano ancora pochi giorni alla chiusura del bando per il “Progetto Donna, Commissione per le Pari Opportunità ” del Comune di Carrara.

 

Dopo svariati passaggi nelle Commissioni consiliari competenti, dovuti alle modifiche del regolamento necessarie per definire in maniera precisa il numero dei consiglieri che potranno far parte della Commissione Pari Opportunità, è quasi concluso il processo di costituzione della stessa e che vedrà la selezione dei soggetti, sia associazioni che cittadini “esperti”, che andranno a formarla.

 

Mentre per le associazioni farà fede l’attività svolta negli ambiti di competenza della Commissione, per i privati cittadini è necessario inviare il curriculum vitae per chiedere l’ammissione in qualità di “membro esperto con competenze nel campo delle pari opportunità e delle differenze di genere”.

 

La scadenza per la presentazione delle domande è il 16 luglio 2018.

Tutte le informazioni sono reperibili all’indirizzo https://trasparenza.comune.carrara.ms.gov.it/archivio11_bandi-gare-e-contratti_0_379124_0_1.html

 

“Ci auguriamo che la risposta al bando sia positiva e numerosa e che la Commissione possa lavorare al meglio, anche grazie alla partecipazione di membri che sappiano continuare e migliorare quel percorso virtuoso già iniziato dalla commissione nella sua precedente esperienza. Come presidente della Commissione IV - Politiche Sociali e Pari Opportunità - dice la consigliera Tiziana Guerra - sono entusiasta di conoscere i futuri componenti, iniziando così a lavorare fin da subito sul tema delle Pari Opportunità.”

 

“Siamo certi che un colloquio costruttivo e costante tra la Commissione Pari Opportunità e la Commissione presieduta da Tiziana Guerra - conclude il gruppo consiliare - permetterà di continuare il proficuo lavoro svolto finora da questo organo comunale, che andrà finalmente a insediarsi nuovamente. Il nostro gruppo consiliare non può che dirsi entusiasta di iniziare a lavorare con la Commissione e con i membri che ne faranno parte, sicuri che si raggiungeranno ulteriori ed eccellenti traguardi e non mancheranno risultati importanti per la nostra comunità”

 

 

Movimento 5 Stelle Carrara

 

Approvati nell’ultimo Consiglio Comunale due importanti Regolamenti Comunali

Il gruppo consiliare del MoVimento 5 Stelle annuncia l’approvazione, avvenuta nell’ultimo Consiglio Comunale, del Regolamento di Polizia Urbana e del Regolamento dei mercati dei produttori agricoli

 

Il gruppo consiliare del MoVimento 5 Stelle annuncia l’approvazione, avvenuta nell’ultimo Consiglio Comunale, del Regolamento di Polizia Urbana e del Regolamento dei mercati dei produttori agricoli

 

Soddisfazione da parte del gruppo consiliare del MoVimento 5 Stelle per i traguardi raggiunti nell’ultimo Consiglio Comunale, tenutosi mercoledì 4 luglio, in cui sono stati approvati due importanti Regolamenti per la nostra comunità.

 

Il primo è il nuovo Regolamento di Polizia Urbana, che mancava di aggiornamenti e adeguamenti fin dal 1985 e, grazie a Giovanni Montesarchio, consigliere in quota al M5S e Presidente della Commissione VIII - Difesa del Suolo, Sicurezza Urbana e Polizia Municipale, vede finalmente la sua approvazione definitiva in assise.

 

La commissione, presieduta dal consigliere Montesarchio, ha esaminato il vecchio regolamento ed elaborato l'aggiornamento riunendosi costantemente dall'8 febbraio, lavorando con il contributo dei consiglieri di opposizione, della Comandante di Polizia Municipale Paola Micheletti e dell'Agente Manfredo Antoniotti.

 

“Il regolamento di Polizia Urbana - dichiara il Presidente della Commissione Montesarchio - si propone di disciplinare i comportamenti dei soggetti nell’ambito del territorio comunale in modo da garantire principi fondamentali quali la sicurezza dei cittadini, la pubblica incolumità, la quiete pubblica e la tranquillità delle persone nonché regolare determinati aspetti nelle attività svolte e nella fruibilità di beni pubblici e privati necessari per assicurare la convivenza civile, il rispetto del decoro, la protezione del patrimonio artistico, dell’arredo urbano e dell’ambiente. Quello attualmente in vigore nel Comune di Carrara risale all’anno 1985 e presenta nel complesso poche norme applicabili essendo la maggior parte ormai anacronistiche e riferite a circostanze non più attuali o che non si adattano a casi e tempi correnti. Non può mancare - conclude Montesarchio - un ringraziamento particolare agli uffici e al personale della Polizia Municipale, grazie al quale è stato possibile raggiungere questo obiettivo.”

 

Il secondo regolamento approvato nell’assise svoltasi ieri sera è il Regolamento dei mercati dei produttori agricoli, studiato ed elaborato dalla Commissione V - Sviluppo Economico, Commercio e Attività Produttive presieduta dal consigliere Gabriele Guadagni, necessario per disciplinare la vendita di prodotti agroalimentari nel nostro territorio, incentivando la filiera corta e la vendita a Km. 0, principi importanti per il MoVimento 5 Stelle.

 

“I mercati in questione - commenta il presidente Guadagni - consentono, al contempo, di diffondere e sviluppare una nuova cultura del consumo, attraverso la quale il cittadino può avvicinarsi agli acquisti in maniera critica e consapevole, realizzando un incontro diretto con il produttore al fine di garantire il contenimento del prezzo di acquisto e conoscere, esattamente e in maniera diretta, l’origine dei prodotti e le loro caratteristiche”.

 

“Un ringraziamento particolare - conclude Guadagni - a tutto l’ufficio Commercio e ai membri della commissione per la disponibilità e la collaborazione per arrivare a questo importante traguardo per il nostro territorio”.

 

 

Movimento 5 Stelle Carrara

 

Giovedì 28 Giugno 2018 12:19

Nuovo Regolamento di Polizia Urbana

Pubblicato in Comunicati stampa Scritto da Daniele Ghiotti

Un Regolamento di Polizia Urbana più snello, efficace e moderno: è quello che ha approvato all'unanimità lunedì mattina la commissione consiliare VIII - Difesa del Suolo, Politiche per la Tutela dell'Ambiente, Protezione Civile, Sicurezza Urbana e Polizia Municipale presieduta da Giovanni Montesarchio.

 

Il testo approderà al vaglio del consiglio comunale il prossimo 4 luglio con la strada spianata visto che i consiglieri di opposizione hanno già espresso voto favorevole alla "revisione" proposta dalla maggioranza. Il documento di partenza era quello datato 1985: un articolato di oltre duecento pagine con provvedimenti ormai superati e anacronistici.

 

Con un lavoro attento e certosino iniziato lo scorso gennaio, la commissione è arrivata a un testo più snello, composto di 32 articoli e "tarato" sulle esigenze attuali della città.

 

"Abbiamo recepito alcune ordinanze che ormai sono diventate stagionali e inasprito le sanzioni per chi danneggia il decoro urbano" ha spiegato il presidente Montesarchio, sintetizzando lo spirito del nuovo regolamento.

 

 

Tra i provvedimenti recepiti l'ordinanza che vieta il consumo di alcolici per strada: la misura ora è legge e l'amministrazione non sarà costretta a rinnovarla ogni estate ma si dovrà semplicemente limitare a individuarne il perimetro, a seconda delle zone calde della movida.

 

Nel Regolamento è stata inserita anche l'ordinanza per il decoro, quella per la pulizia di giardini e terreni e quella che vieta i giochi con la palla nelle piazze e fuori dai luoghi espressamente deputati.

 

Tra le novità, l'articolo 9 che vieta "di trasportare a mano, senza giustificato motivo, mercanzia tenuta in grandi sacchi di plastica, borsoni o altri analoghi contenitori su suolo pubblico o privato soggetto a pubblico passaggio ovvero sostare senza giustificato motivo per un tempo prolungato con mercanzia tenuta in grandi sacchi di plastica, borsoni o altri analoghi contenitori nello stesso luogo od in aree limitrofe su suolo pubblico o privato soggetto a pubblico".

 

I trasgressori saranno puniti con sanzioni dai 25 ai 150 euro: "E' una misura di contrasto all'abusivismo commerciale" riferisce Montesarchio, precisando che proprio grazie a questo articolo la Polizia Municipale potrà sequestrare merci e borsoni agli ambulanti non autorizzati.

 

 

Movimento 5 Stelle Carrara

 

Sabato 23 Giugno 2018 16:25

Parte il #SummerSportFestival

Pubblicato in Comunicati stampa Scritto da Daniele Ghiotti

Il gruppo consiliare del MoVimento 5 Stelle esprime grande soddisfazione per l’attuazione di un altro punto del programma.

 

Parte infatti il Summer Sport Festival, evento che porterà lo sport in città con una lunga serie di appuntamenti: si è partiti il 21 giugno con il torneo di volley a Carrara, seguirà il basket a Marina in piazza Menconi dove il 29-30/06 e 01/07 avremo torneo Minibasket dedicato ai giocatori in erba nella prima parte di evento giornaliero, per lasciare il posto al torneo di basket 3vs3 per affiliati UISP, nel quale sono attesi numerosissimi atleti anche dalla Versilia e La Spezia, dato che la squadra vincitrice si guadagnerà di diritto l'accesso alle finali nazionali di Pesaro.

 

Nelle date successive avremo poi serate di Zumba, arti marziali, scherma, freccette, golf, ginnastica ritmica, arrampicata sulla parete del Cai Carrara.

Prove di immersione in piazza grazie alla piscina di OrcaLocaSub nella quale con UISP Desport si terranno sedute di acquafitnes…..e molto altro ancora.

 

“Lo sport visto come momento aggregativo per la riscoperta di valori come la tolleranza e il FairPlay, nonché potenziale volano turistico per la città e parte integrante di quanto scritto nel nostro programma”, continua Del Nero, “dove lo sport è un punto strategico. Abbiamo pensato a questa serie di eventi per dare la possibilità, alle associazioni presenti sul territorio, di avere maggiore visibilità e dare modo ai cittadini di conoscere anche alcuni sport  considerati minori”.

 

“Da non sottovalutare “ integra Tiziana Guerra, presidente della commissione sociale, “l’impatto sociale ed economico che può portare avere tutti i fine settimana estivi la piazza con degli eventi. È la prima volta che si fa una cosa del genere a Carrara, il nostro obiettivo è quello di arrivare a creare un circuito virtuoso tra lo sport e il turismo. Si cercherà, a partire dal prossimo anno, di ampliare l’offerta magari interessando direttamente le federazioni sportive anche para olimpiche e cercando di portare sul territorio atleti ed eventi importanti. Questo è un primo approccio ad un tipo di evento che speriamo di poter migliorare nel tempo”.

 

Gabriele Guadagni, Presidente della commissione attività produttive, commenta “avremo in piazza Menconi un insieme di attività che porteranno un pubblico variegato e renderanno la piazza un centro aggregativo importante. La parte relativa a Summer Sport Festival sarà seguita logisticamente dalla IMM alla quale va il nostro ringraziamento, così come ringraziamo per l’impegno profuso anche l’ufficio sport del comune”.

 

Movimento 5 Stelle Carrara

 

Basta attacchi pretestuosi. Il consigliere Bernardi inizi a essere propositivo

Il Gruppo Consiliare del MoVimento 5 Stelle risponde, con un comunicato di Tiziana Guerra, consigliere del MoVimento 5 Stelle e Presidente della Commissione 4 - Politiche Sociali e per la Casa, agli attacchi che il consigliere di opposizione Massimiliano Bernardi ha rivolto alla stessa.

 

 

“Leggo l’uscita del consigliere Bernardi - inizia così il comunicato di Tiziana Guerra - dove esprime un suo parere sulla mia disponibilità all’ascolto delle associazioni anziani e, di conseguenza, sull’operato della Commissione che presiedo e della quale lui non fa parte. Parto subito dicendo che il consigliere dovrebbe almeno sforzarsi di chiedere o cercare informazioni su quel che asserisce”

 

“Bernardi mi accusa infatti di non avere idea di quanto le associazioni siano importanti per il tessuto sociale della nostra città, quando solo dopo nostro input è partita la convocazione delle associazioni del terzo settore operanti sul territorio per creare un elenco e capire in quanti ambiti il loro operato si espliciti. Così facendo, il numero di associazioni conosciute dal settore Sociale (situazione che dovrebbe conoscere) è passato dalle 16 alle 43 che a oggi hanno risposto”

 

“Inoltre abbiamo iniziato gli incontri in Commissione con le associazioni che si sono fatte avanti per poter capire e conoscere la realtà in cui operano, i problemi rilevati e anche i suggerimenti. Prima dell’avvio dell’iter per la costituzione delle nuove consulte avevo chiamato i rappresentanti della precedente consulta anziani per una relazione sul lavoro svolto e una valutazione dell’esperienza, i quali non hanno espresso in quella occasione particolari problematiche che portassero a far sospettare una mancata partecipazione alla consulta nascente. Per questo ho chiesto loro di tenere conto della mia disponibilità nel caso qualche informazione non fosse passata e volessero avere un confronto immediato perché è già a calendario una loro convocazione in commissione”

 

“Ricordo che la convocazione delle associazioni parte dal progetto, approvato all’unanimità nel Consiglio Comunale dello scorso ottobre, della pagina comunale nella quale potranno gratuitamente iscriversi per avere uno spazio in cui presentare la propria attività alla cittadinanza e presentare progetti, col fine di arrivare a elaborarne in coprogettazione fra loro e con enti terzi.”

 

“Esistono i verbali delle commissioni che riportano il lavoro svolto, nei quali il consigliere Bernardi potrà trovare tutti i riscontri di quanto ho scritto.” Chiude la consigliera Tiziana Guerra

 

“A Bernardi - questo l’invito di tutto il Gruppo Consiliare del M5S - chiediamo cortesemente di avere un approccio finalmente propositivo e ricordiamo che tutti i consiglieri sono a sua completa disposizione per qualsiasi informazione lui necessiti qualora non trovasse il tempo per leggere documenti ufficiali, evitando così attacchi pretestuosi ed infondati. Il lavoro dei consiglieri di opposizione diventerebbe sicuramente più utile per la cittadinanza.”

 

Movimento 5 Stelle Carrara

 

M5S: Al via la Consulta Disabilità, incognita sulla Consulta Anziani

Tiziana Guerra, consigliere comunale in quota al M5S e Presidente di Commissione, a disposizione delle associazioni per fare il punto

 

La scorsa settimana la 4° Commissione “Politiche Servizi Sociali e per la Casa”, presieduta dalla Consigliera del MoVimento 5 Stelle Tiziana Guerra, ha dato parere favorevole alla delibera per l’avvio della Consulta Disabilità che verrà a sua volta presentata al prossimo Consiglio Comunale per il via libera.

La Commissione, però, si è trovata per la seconda volta a verificare che al bando dedicato alla Consulta Anziani avevano partecipato un numero ristrettissimo di associazioni, ossia due.

Il bando uscì una prima volta il 15 febbraio con scadenza il 13 marzo ma, data la scarsa adesione, la Commissione Consiliare aveva chiesto che uscisse una seconda volta e il procedimento era stato nuovamente aperto in data 9 aprile, con scadenza al 27.

Anche la seconda apertura, tuttavia, ha trovato solo due soggetti partecipanti.

“È volontà della Commissione capire - dichiara Tiziana Guerra - quali possano essere stati i problemi che hanno portato alla mancata adesione a questo strumento di partecipazione. In qualità di presidente di Commissione non posso che mettermi a disposizione dei referenti delle associazioni suddette, che possono contattarmi alla mail Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. nel caso volessero informare di qualsiasi problematica abbiano rilevato e che ha reso loro impossibile aderire ai due bandi usciti.”

Il Gruppo Consiliare si augura che si possa quanto prima trovare una veloce soluzione, così da rendere operativo uno strumento di collaborazione e partecipazione così importante, o che possa essere avviata una via alternativa per permettere alle associazioni che hanno espresso la volontà di partecipare di portare il loro contributo.

“Personalmente - conclude Tiziana Guerra - ho proposto in Commissione di prevedere un incontro, con cadenza almeno trimestrale, con le due associazioni che hanno partecipato al bando. Ma la decisione verrà presa con la Commissione e solo dopo aver valutato le motivazioni della mancata partecipazione e altre possibili soluzioni”.

 

Movimento 5 Stelle Carrara

 

M5S: oltre 12000 euro per la valorizzazione della Via Francigena

Soddisfazione da parte del Gruppo Consiliare per lo stanziamento della segnaletica e la manutenzione stradale della Via Francigena

 

La Francigena è un percorso storico che il MoVimento 5 Stelle di Carrara ha sempre voluto tutelare, sia da opposizione che, ora, da maggioranza di Governo. Un percorso che, con i suoi oltre 3000 km, attraversa ben quattro Stati europei (Regno Unito, Francia, Svizzera e Italia) per giungere fino in Terra Santa.

Secondo l’ultimo convegno sulla Via Francigena, organizzato dal Consiglio Regionale della Toscana, è stato stimato un afflusso di oltre 50000 turisti l’anno sul sentiero che attraversa la Toscana e che, per il tratto iniziale, passa proprio per Carrara.

«Dobbiamo risollevare la nostra città dal torpore generato negli anni passati, che ha visto decadere alcune sue peculiarità, quali la cultura e, soprattutto, il turismo».

E’ questo il commento di Cesare Bassani, consigliere comunale del M5S e presidente della Commissione “Cultura e Turismo”  nella quale è stato illustrato come l’Amministrazione Comunale otterrà 11000 euro per la valorizzazione della Via Francigena, partendo dalla segnaletica e la cartellonistica per le piste ciclabili.

Agli 11000 euro si aggiungerà un ulteriore finanziamento proveniente dalla Regione Toscana che, con il decreto 19452 del 20/12/2017, stanzierà  120 mila euro, di cui 27.099,85 andranno al comune capofila (nel nostro caso, Pontremoli).

Avendo Carrara  una competenza di oltre 8 km sulla Francigena, di cui 824 metri a sentiero, percepiremo parte di questo finanziamento che, per la manutenzione ordinaria, ammonterà a 1532,50 euro.

«E’ un primo, semplice passo per favorire il passaggio dei pellegrini, oltre che per valorizzare il percorso ciclabile e sentieristico a tutti gli altri turisti».

I 50000 viaggiatori  che si incamminano, ogni anno, lungo la Via Francigena, trovano Carrara come porta di ingresso in Toscana: «Abbiamo il dovere – conclude Bassani – di far conoscere Carrara città creativa nel mondo non solo per il marmo, ma anche per le sue bellezze ambientali, per il turismo e per tutte le manifestazioni culturali che ospitiamo».

 

Movimento 5 Stelle Carrara

 

Pagina 1 di 22

Accedi

Logo

23.08.2018 - 21:15
Luogo: Punto di Incontro M5S Carrara

Attualmente siamo 732 iscritti

Carrara 5 Stelle nel Web

Meetup Carrara

 

 

Canale YouTube

 

Campagne

 

 

Woodstock 5 Stelle

 

Free Assange