Carrara 5 Stelle

Comunicati stampa
Comunicati stampa

Comunicati stampa (365)

M5S: Tre aule in più alla "Taibi" e il rifacimento del parcheggio retrostante la scuola "Chiesa". I complimenti del M5S all'Amministrazione.

 

Giovedì 12 è stata presentata, alla dirigente dell'istituto e alle responsabili del plesso scolastico, la nuova ala della scuola "Taibi" di Fossone che sarà disponibile a partire da lunedì a tutti gli studenti della primaria e della scuola dell'infanzia, in grado di ospitare tre nuove aule didattiche e la sala mensa.

Un importante risultato raggiunto da questa Amministrazione, dal sindaco De Pasquale e dall'assessore ai Lavori Pubblici Andrea Raggi, costato complessivamente 377mila euro di cui 219mila euro finanziati dalla Regione Toscana.

 

Inoltre è in via di completamento il parcheggio retrostante la scuola "Eugenio Chiesa" in Viale Monzoni: una situazione che per tanti anni è stata trascurata e lasciata a se stessa, a cui finalmente l'Amministrazione Comunale è riuscita a mettere mano con il rifacimento del marciapiede, la realizzazione del parcheggio ingrigliato impermeabile e una piccola fognatura per acque bianche, oltre all'intera asfaltatura dell'area circostante.

 

Come sempre affermato dal MoVimento 5 Stelle locale, la situazione dei nostri istituti scolastici cittadini meritava una particolare attenzione.

Le scuole, quindi, continuano e continueranno a essere di prioritaria importanza per il nostro gruppo consiliare e per questa legislatura.

 

Movimento 5 Stelle Carrara

 

Lunedì 16 Settembre 2019 12:11

Sopralluogo al NOA

Pubblicato in Comunicati stampa Scritto da Daniele Ghiotti

Giovedì 12 settembre la Commissione Sanità del Comune di Carrara, presieduta da Elisa Serponi, si è recata al NOA, dove ha effettuato un sopralluogo presso il Pronto Soccorso.

“Abbiamo visitato - racconta la presidente Serponi - ogni singolo angolo del pronto soccorso, dalla sala d’ attesa al triage, e ogni stanza dove vengono effettuate le prestazioni. È stato molto interessante effettuare altresì un sopralluogo presso l’OBI, ovvero l’Osservazione Breve Intensiva, dove vengono effettuate prestazioni mediche a pazienti che si recano in pronto soccorso e che presentano patologie più complesse, in attesa di essere ricoverati o dimessi.”

“Successivamente - prosegue Serponi - è stato effettuato un sopralluogo presso il Polo Endoscopico, dove la commissione ha visionato tutte le stanze dove vengono effettuati gli interventi, osservato i macchinari necessari agli interventi stessi e gli attrezzi di sterilizzazione.”

“A seguito del nostro sopralluogo, purtroppo, è emerso che nel nostro polo endoscopico, il quale rappresenta indubbiamente un’eccellenza del nostro ospedale, vi è una carenza di medici. Mi auguro che ASL provveda al più presto a colmare questa lacuna”

 

Movimento 5 Stelle Carrara

 

La presidente della commissione sanità del Comune di Carrara, Elisa Serponi, riaccende i riflettori sulle problematiche del monoblocco, lamentando che “non solo al nostro monoblocco non è stata ancora realizzata la casa della salute, come previsto dal Pal, ma è notizia di alcuni giorni fa che il bar abbia cessato l'attività. La chiusura del bar all'interno del monoblocco rappresenta una fonte di disagio per tutti, sia per chi presta attività professionale presso la struttura e per i numerosi pazienti che si recano li ogni giorno, sia per le persone che gestivano l'attività le quali si ritrovano oggi disoccupate. Auspico che ASL ripristini il servizio al più presto”.


“Non vorrei che questa circostanza - esprime preoccupata Elisa Serponi - fosse la prima di una serie che portino al depotenziamento della struttura o dei servizi. Vigileremo affinché ciò non accada.”

La Presidente ricorda inoltre che da oltre un anno la chirurgia refrattiva corneale, ovvero gli interventi di correzione della vista, sono stati soppressi al monoblocco e trasferiti a Pisa: questa scelta è inaccettabile e molto grave.

"Mi auguro vivamente - conclude - che ASL ripristini questa tipologia di interventi, posto che la nostra oculistica è sempre stata uno dei fiori all'occhiello della nostra città, e tale deve necessariamente rimanere”

 

Movimento 5 Stelle Carrara

 

Grandi risultati del settore sociale: un plauso all'assessore Galleni

 

Dopo anni in cui il settore sociale era percepito come distante dalle necessità dei cittadini, chiuso in se stesso e lontano dalle realtà del territorio, cominciano ad arrivare i risultati del grande lavoro svolto dalla nostra amministrazione e dagli uffici del settore sociale. Il gruppo consigliare del Movimento 5 Stelle si complimenta col cambiamento voluto a suo tempo dall’assessore Galleni che  ha portato a scegliere il nuovo dirigente al sociale dott Mazzelli ed alla scelta della Dottssa Moruzzo come posizione operativa delle assistenti sociali, figura necessaria a permettere una corretta gestione del lavoro, competente ed in grado di capire le necessità del servizio e degli interventi utili a migliorarlo. È risultata vincente anche la scelta di utilizzare i fondi destinati all’amministrazione per assumere due assistenti sociali da destinare ai progetti REI e Reddito di Cittadinanza. L’attività ha preso quindi una piega ben delineata, basata su un gruppo di lavoro costituito appositamente per gestire al meglio la progettazione dei percorsi dedicati ad ogni cittadino richiedente il REI (reddito di inclusione) e che ora verrà continuato per il RDC (reddito di cittadinanza). Ad oggi il settore sociale ha analizzato 1341 domande REI pervenute, accettandone 509, delle quali 239 sono state oggetto di progetto multidisciplinare, che ha visto collaborare operativamente il nostro settore sociale con il centro per l’impiego territoriale. Ogni persona ha preso parte ad incontri individuali, studio di bisogni, capacità ed aspirazioni, corsi di aggiornamento da frequentare gratuitamente e ricerca di posto di lavoro. Questa sinergia e questo immenso lavoro ha dato un risultato anche insperato, perché di  56 persone che hanno partecipato ad esperienze lavorative, 24 persone hanno trovato lavoro a tempo determinato, 30 a tempo indeterminato e 2 tirocini. Le altre domande hanno ricevuto la carta REI, ma hanno anche avuto accesso ad ulteriori servizi creati dal settore sociale attraverso bandi vinti con progetti che permetteranno di aiutare famiglie che avranno difficoltà afferenti la gestione famigliare semplice, (poiché saranno disponibili formatori di economia xfamiliare), la possibilità di far fare esperienze di vario genere ai propri figli in età prescolare (che sarà permessa grazie al progetto 0-1000 giorni, dedicato a famiglie con bambini da 0 a 1000 giorni) oppure dare un aiuto ai bambini con difficoltà di apprendimento (grazie al progetto che permette di aiutare bambini con dsa con servizi per il doposcuola).

Un immenso lavoro di progettazione nel 2018 che da i suoi risultati nel 2019, offrendo alle famiglie in difficoltà un’ampia gamma di servizi.

Una progettazione del servizio lungimirante, un lavoro coordinato fra Assessore, Dirigente, operatori del servizio sociale e centro per l’impiego territoriale che ha permesso a nostri concittadini di ritrovare dignità, serenità e fiducia in se stessi e nel futuro.

Questa attività continuerà anche con il Reddito di Cittadinanza, che prevede maggiori risorse economiche per le famiglie che accederanno anche con Isee fino a 6.000 € contro i 3.000 del REI.

Un grande risultato della nostra amministrazione, in linea col nostro programma ed appoggiata in toto dall intero gruppo consigliare del MoVimento 5 Stelle, una cosa  realizzata prima, frutto della grande attenzione al territorio ed al superamento di modelli di mero assistenzialismo economico destinati ad radicarsi nel tempo e che non rendevano il cittadino autonomo ed indipendente.

 

Movimento 5 Stelle Carrara

 

Giovedì 18 Luglio 2019 15:06

Incontro al Ministero dell'Ambiente

Pubblicato in Comunicati stampa Scritto da Daniele Ghiotti

Nella giornata di ieri, mercoledì 17 luglio, il nostro rappresentante in regione Giacomo Giannarelli, il consigliere Giovanni Montesarchio, presidente della Commissione Ambiente, e Sarah Scaletti, assessore all'ambiente del Comune, si sono incontrati presso la sede del Ministero dell'Ambiente in Roma con il sottosegretario Salvatore Micillo e i dirigenti tecnici del ministero.

 

Durante l’incontro è stato discusso, tra l’altro, delle bonifiche delle aree Sin/Sir, con particolare riferimento alla falda e alle problematiche delle zone Sin, ottenendo l’organizzazione di tavoli specifici per approfondire i temi delle tempistiche e degli aspetti economici dei progetti di bonifica che riguardano il nostro territorio.

 

Il nostro gruppo consiliare ringrazia il consigliere regionale Giacomo Giannarelli per aver organizzato questo incontro, oltre ai membri del Governo, ai tecnici del Ministero e agli altri esponenti del MoVimento 5 Stelle per aver partecipato alla discussione e per averci dato la loro totale disponibilità per affrontare tematiche così importanti e urgenti per il nostro territorio.

 

 

Movimento 5 Stelle Carrara

 

Venerdì 28 Giugno 2019 13:02

Totale sostegno a Nives Spattini. Il PD stia zitto.

Pubblicato in Comunicati stampa Scritto da Daniele Ghiotti

M5S: Totale sostegno a Nives Spattini. Il PD stia zitto.

 

È incredibile come il Partito Democratico critichi, a rotazione, l'operato dei nostri presidenti di commissione.

Così come è incredibile che a muovere queste critiche siano proprio coloro che fino a 2 anni fa governavano in tutti i ruoli istituzionali, dal governo della città e della Regione alla maggioranza in Parlamento, e quindi avrebbero potuto fare grandi cose per Carrara.

Eppure ora, coloro che hanno causato tutti i problemi della città e ne suggeriscono sfacciatamente le soluzioni, hanno la faccia tosta di attaccare la Presidente della Commissione Marmo, Nives Spattini.

Forse perché noi stiamo riuscendo in ciò che loro non sono mai riusciti a fare: dal risanamento dei bilanci di tutte le partecipate comunali ai PABE, dai progetti scuole al miglioramento dei servizi della Casa di Riposo Regina Elena, dalle sanzioni contro chi abbandona i rifiuti al Regolamento per i giochi leciti, dalla totale rivoluzione del servizio sociale al pacchetto asfaltature, e a molte altre conquiste.

E, di conseguenza, il Partito Democratico altro non può fare che lanciare offese personali, becere e insulse accuse a mezzo stampa, a Nives.

Il Partito Democratico abbia il coraggio di portare queste critiche in Commissione Marmo: una commissione che non ha mai proficuamente lavorato negli anni passati e che, grazie alla presenza del PD in tutti i ruoli politici (città, Regione e Parlamento) avrebbe potuto risolvere molti problemi, dando a Carrara l'eccellenza di cui merita.

Il MoVimento 5 Stelle di Carrara, nell'esprimere vicinanza a Nives, non può che invitare i membri del PD a tacere: dopo i problemi che hanno causato a Carrara, il silenzio è l'unica cosa che farebbero bene a fare.

 

 

Movimento 5 Stelle Carrara

 

M5S: Ristrutturati e migliorati gli spazi della piscina comunale di Marina e della palestra in uso al Club Scherma Apuano

 

Nei giorni scorsi l'assessore Andrea Raggi, con delega ai Lavori Pubblici, ha illustrato i lavori appena terminati alla piscina comunale di Marina di Carrara e alla palestra in uso al Club Scherma Apuano.

«Questi interventi - spiega Gabriele Guadagni, presidente della Commissione Lavori Pubblici - si sono resi necessari non solo per migliorare i locali, ma anche per risolvere alcune criticità emerse dai controlli effettuati dai nostri uffici Sport e Lavori Pubblici, che ringrazio per l’impegno e per la costanza.»

«Ogni qualvolta infatti - conclude Nives Spattini, presidente della Commissione Sport  - che mettiamo in atto controlli sulle nostre strutture, ci rendiamo conto di quanto negli anni queste siano state oggetto di incuria, di scarsa e di insufficiente manutenzione e puntualmente, ogni volta, troviamo brutte sorprese che complicano gli interventi così come erano stati programmati. Il nostro ringraziamento agli atleti e a tutti i fruitori della Piscina Comunale e del Club Scherma Apuano per la pazienza in questi pochi giorni di disservizio, ma siamo orgogliosi di restituire loro degli spazi consoni e sicuri.»

 

Movimento 5 Stelle Carrara

 

Giovedì 13 Giugno 2019 16:15

Comunicato sulla Delibera di adozione dei PABE

Pubblicato in Comunicati stampa Scritto da Daniele Ghiotti

“La discussione in Consiglio ci ha sostanzialmente restituito importantissime conferme sulla qualità del lavoro svolto. Coloro che hanno avuto modo di approfondire nel merito i Pabe hanno condiviso nei fatti l’impianto normativo generale, limitandosi a emendamenti puntuali che abbiamo respinto per questioni di opportunità e di merito, e per mantenere una visione organica e futuristica dell'intero comparto lapideo." E' il commento del capogruppo del Movimento 5 Stelle in consiglio comunale Daniele Del Nero all'esito della seduta dedicata alla delibera di adozione dei Piani di Attuazione dei Bacini Estrattivi. "Hanno invece dell'incredibile - prosegue Del Nero - le  affermazioni della capogruppo PSI, secondo la quale avremmo ereditato il grande lavoro di “quelli di prima”. In realtà, oltre al documento preliminare di VAS del marzo 2016, abbiamo trovato poco o nulla. Un po’ come chi – posata la prima pietra e abbandonato il cantiere – rivendicasse meriti a costruzione ultimata”.

 

Il gruppo consiliare del M5S Carrara esprime dunque soddisfazione per l'approvazione della delibera, e lo fa anche attraverso le dichiarazioni di Giovanni Montesarchio, presidente della commissione Ambiente. “Rivendichiamo con forza  l’azione di tutela ambientale contenuta nei Pabe, senza per questo pregiudicare l’attività estrattiva, come qualcuno vorrebbe far credere. Abbiamo deciso di salvaguardare in particolare le sorgenti e i pozzi dai quali proviene l’acqua che tutti beviamo senza per questo prevedere la chiusura di nessuna cava, e tutto questo avvalendoci dei più approfonditi studi idraulici e geologici mai fatti sui bacini estrattivi di Carrara e delle importanti competenze maturate da parte dei progettisti interni del Comune. Un grandissimo lavoro, del quale non possiamo che andare fieri”.

 

Altrettanto soddisfatta Nives Spattini, presidente della commissione Marmo: “Si tratta di uno strumento urbanistico di fondamentale importanza, unico nel suo genere e frutto di un immane lavoro. Un progetto ambizioso, che rappresenta l’inizio di un percorso di cambiamento per la gestione del settore, nel quale con determinazione e grande senso di responsabilità abbiamo portato avanti la nostra visione dell’attività estrattiva. Definendo i confini normativi dei singoli piani di escavazione attraverso una pianificazione lungimirante delle aree estrattive, siamo riusciti nell’impresa tutt’altro che banale di dare alla città uno strumento capace di conciliare l’occupazione, l’ambiente ed il paesaggio”.

 

 

Movimento 5 Stelle Carrara

 

M5S: Fare politica è trovare soluzioni, non per voti nè per tornaconto personale

 


C’è un consigliere di opposizione che trova giusto agganciarsi ai casi sociali per tornare alla ribalta, è la cosa che più gli piace. E pure ripetutamente, come nel caso in questione. Caso che già era stato accolto in consiglio comunale e per il quale aveva pubblicamente detto di avere una soluzione che però non ha saputo indicare. Caso che invece dall’Amministrazione non è mai stato abbandonato, come da stessa ammissione dell’interessato in Consiglio Comunale, e che non risulta di semplice gestione perché per l'assegnazione di alloggi si deve tenere conto di criteri precisi che la norma impone, di barriere architettoniche presenti negli alloggi, ma anche a chi ha più difficoltà ed è, quindi, più avanti in graduatoria.

 

Chi specula sulle condizioni altrui per avere visibilità è riprovevole, come lo è chi mette in testa alle persone in stato di bisogno che la propria situazione sta per essere risolta perché la soluzione è alle porte, chi paventa la presenza di case da consegnare, travisando i dati reali, e non sapendo se chi si ha davanti risponde a criteri precisi di assegnazione ed ha realmente diritto a quanto gli si sta indebitamente proponendo.

 

Sappiamo che l’amministrazione lavora per gestire al meglio le emergenze e le assegnazioni, avendo presentato anche in commissione sociale la volontà di istituire una graduatoria aperta per le emergenze abitative, gestita attraverso una commissione tecnica che valuta su criteri specifici, concreti e uguali per tutti, che non permette discrezionalità nella gestione dei casi.

 

Siamo certi che l’Amministrazione stia seguendo questa famiglia con le dovute cautele e cure, e ci adopereremo affinché si possa evitare la strumentalizzazione avallata da chi pensa che fare opposizione sia condizione utile ad accaparrare voti, approfittando delle difficoltà altrui piuttosto che in maniera propositiva, gestendo la realtà dei fatti con cognizione di causa, partecipando a commissioni (rimanendovi dall’inizio alla fine, non i canonici dieci minuti di media), portando contributi fattivi, lavorando concretamente per il bene della città e non per proprio tornaconto.

 

Se volete potete chiamarlo opportunista, noi non ci sentiamo di definirlo un politico che lavora per il bene della città e dei cittadini tutti.

 

Fare politica, per noi, significa trovare tutte le soluzioni possibili per gestire al meglio la realtà che ci si palesa di fronte, senza mai pensare ad un tornaconto personale o richiedere gestioni di situazioni non tenendo conto della conformità alle norme.

 

 

Movimento 5 Stelle Carrara

 

M5S: Parere sulla delibera di adozione dei PABE - link al video


Oggi con le commissioni Urbanistica, Marmo e ambiente abbiamo approvato il parere sulla delibera di adozione dei Pabe, con riferimento al bacino numero 15.


Successivamente sarà la volta degli altri due bacini, il 14 e il 17. Siamo partiti dal bacino più importante ed esteso, per numero di attività: la delibera approderà al vaglio del prossimo consiglio comunale. La votazione si è conclusa con il sì compatto della maggioranza che ha espresso parere favorevole.


Questo è un momento storico  per la nostra città, lo dico con una punta di orgoglio ed emozione. I pabe rappresentano l’occasione per siglare un nuovo patto tra il settore marmo e la città: si tratta di uno strumento in grado di migliorare finalmente la gestione dell’intero comparto lapideo, in termini ambientali, paesaggistici ed economici. Attraverso i pabe infatti aumenteremo le ricadute positive dell’attività estrattiva sulla città anche attraverso misure  a sostegno dell’occupazione  e nell’ottica di superare la monocultura del marmo, che abbiamo ereditato e da cui col tempo vogliamo emanciparci.


Si tratta di un risultato importante che la nostra maggioranza a 5 stelle ha conseguito grazie a un percorso lungo e faticoso. Vogliamo per questo ringraziare gli assessori Matteo Martinelli, Maurizio Bruschi e Sarah Scaletti ma anche tutti i tecnici che hanno collaborato alla redazione di questo strumento: i dirigenti e il personale del comune di Carrara e tutti i professionisti esterni che ci hanno accompagnato in questo percorso. La parola passa ora al consiglio comunale per la definitiva adozione.

 

Video: https://www.facebook.com/M5S.Carrara/videos/359680464688322/


Movimento 5 Stelle Carrara

 

Pagina 1 di 27

Accedi

Logo

An error occurred connecting to Meetup. Please check the site directly.

Carrara 5 Stelle nel Web

Meetup Carrara

 

 

Canale YouTube

 

Campagne

 

 

Woodstock 5 Stelle

 

Free Assange