Carrara 5 Stelle

Sabato 16 Febbraio 2019 17:28
Valuta questo articolo
(0 voti)

Apuafarma risanata grazie alle competenze di un Presidente senza conflitti di interesse

M5S: Apuafarma risanata grazie alle competenze di un Presidente senza conflitti di interesse

Il MoVimento 5 Stelle interviene sulle accuse rivolte ad Apuafarma dal consigliere Lapucci: i numeri dimostrano come la partecipata sia risanata grazie al lavoro del dott. Cimino e del CdA della partecipata.

 

 

«Ringraziamo il consigliere Lapucci per la lezione di diritto manifestatamente impacchettata e copiata dalla rete. Come gruppo non sentiamo nessun bisogno di leggere la risposta fornita al consigliere forzista dal presidente di Apuafarma, dott. Luca Cimino, perché siamo totalmente sicuri della completezza, competenza ed esaustività del suo operato.»

 

Apre così la nota del gruppo di maggioranza, che interviene in difesa della Partecipata e, soprattutto, del dott. Luca Cimino, nuovamente attaccato dal consigliere Lapucci, in evidente stato di difficoltà nel non riuscire a comprendere le risposte che gli vengono fornite.

 

«Ci stupisce - prosegue la nota - il continuo accanimento verso un Presidente ed un CdA che in soli pochi mesi hanno rimesso in sesto un importante partecipata lasciata per troppo tempo in agonia. Possiamo tranquillamente affermare, e i numeri lo dimostrano, come il tempio crematorio sia un servizio richiesto dai nostri concittadini, da tempo costretti a lunghe e costose trasferte per rispettare il volere dei propri defunti.»

 

«Il tempio crematorio - precisa il consigliere di maggioranza, Giovanni Montesarchio, presidente della Commissione Ambiente - è sotto osservazione da parte della Commissione Ambiente e sotto costante controllo ambientale da parte degli organi preposti. Non posso che invitare il consigliere Lapucci a prendere nuovamente visione del verbale dello scorso agosto della Commissione Ambiente da me presieduta in cui ARPAT rassicura ampiamente sui dati delle emissioni, e che risponde puntualmente a tutte le obiezioni di Lapucci»

 

Viene provocatoriamente da chiedersi - prosegue la nota del MoVimento - a cosa Lapucci si riferisca quando parla di "situazione contraria ai principi di una buona amministrazione": forse si riferisce al fatto che il dott. Cimino non è portatore di conflitti di interessi? Come non dimenticare, infatti, chi guidava Apuafarma fino al momento del nostro insediamento: una persona che, oltre a gestire una partecipata che dovrebbe occuparsi, tra le altre cose, anche di sconfiggere per quanto possibile la ludopatia, si occupava anche di VLT e slot-machine con una conosciuta azienda del settore del gioco d’azzardo. Per noi rimane quindi importante la capacità e la competenza delle persone che gestiscono la cosa pubblica, non il colore o l’appartenenza politica, cosa a cui Lapucci fa riferimento, chiaro segno di una visione della vecchia politica che non ha intenzione di cambiare in meglio le cose.»

 

Il MoVimento conclude con un invito al consigliere Lapucci «a farsi suggerire meglio le azioni da intraprendere: come si può chiedere ad Apuafarma dati aggiornati alla fine del 2018 quando sono trascorsi appena 40 giorni dall'inizio del nuovo anno?»

 

Movimento 5 Stelle Carrara

 

Ultima modifica Sabato 16 Febbraio 2019 17:29

Accedi

Logo

20.05.2019 - 10:00

22.05.2019 - 17:30
Luogo: Comune di Carrara

Attualmente siamo 751 iscritti

Carrara 5 Stelle nel Web

Meetup Carrara

 

 

Canale YouTube

 

Campagne

 

 

Woodstock 5 Stelle

 

Free Assange