Carrara 5 Stelle

http://www.carrara5stelle.it/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/680671assessori.pnglink
http://www.carrara5stelle.it/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/980951paypaldep.pnglink
Venerdì 01 Giugno 2012 20:41
Valuta questo articolo
(19 voti)

La vicepresidenza del Consiglio Comunale alla falsa opposizione

 

La vicepresidenza del Consiglio Comunale alla falsa opposizione

 

1 Giugno 2012, Carrara: Un grave colpo alle basilari regole democratiche è stato inferto oggi alla nostra città dalla maggioranza appena insediata nel neo consiglio comunale, che ha dimostrato tutta l’arroganza di chi crede, una volta eletto, di poter decidere tutto senza il benché minimo rispetto delle regole democratiche e della volontà dei cittadini.

 


Purtroppo ancora una volta hanno vinto gli accordi sottobanco e gli sporchi giochi di potere che vogliono prevalere sulla trasparenza e limpidezza per cui tutti noi del Movimento 5 Stelle ci battiamo da sempre.

 

Il primo atto formale del consiglio comunale  sono  state le elezioni  delle varie cariche tra cui i due vicepresidenti del Consiglio comunale, per cui un un membro spetta alla maggioranza e uno all’opposizione. Il Consiglio avrebbe dovuto, nel rispetto del voto espresso e quindi della volontà degli elettori, riconoscere il diritto alla prima forza politica di  opposizione, il Movimento 5 Stelle, votata oltre  4500 cittadini, di occupare il ruolo di vicepresidenza come accade nella prassi comune, ma ciò a Carrara non è avvenuto.

 

Nonostante nelle nostre dichiarazioni introduttive, avessimo ribadito questo diritto al fine di rappresentare e interpretare al meglio la chiara indicazione degli elettori, indicando Matteo Martinelli per quel ruolo, a sorpresa alla terza votazione, i consiglieri della maggioranza, ben nove, con voto segreto hanno capovolto l’esito della prima votazione in cui Martinelli era davanti a Laquidara.

 

La domanda spontanea che ci facciamo è perché e a che prezzo una forza di opposizione minore sia riuscita a far prevalere la sua ragione su tutto calpestando quelli che dovrebbero essere i basilari principi di democrazia.  Da una parte ne siamo lusingati perché ciò vuol dire che siamo considerati davvero una presenza scomoda e forse pericolosa; dall’altra ci fa riflettere sui possibili scenari futuri e sull’attaccamento ai valori delle poltrone piuttosto che non a quelli della democrazia che sono emersi. A Carrara la maggioranza di Centro sinistra ha scelto di schierarsi con il candidato del PDL.

 

Quello che accadrà da domani lo potremo solo immaginare, ma di certo il nostro ruolo di vigilanza e garanzia del rispetto delle regole e denuncia degli “ abusi” sarà ancora più stretto e pressante e le dirette; anche abbiamo ben chiaro che saremo soli in questa battaglia e non ci aspettiamo nulla da chi, per ambizioni personali è disposto a mettere da parte la volontà dei cittadini.

 

I video in diretta streaming ne saranno la testimonianza.   Invitiamo, come abbiamo sempre fatto, tutti i cittadini a partecipare il più possibile alla politica attiva perché solo così, allargando la base ed il consenso cambieremo i meccanismi radicati e basati sul “Do ut  Des”.

 

 

Meetup Carrara

Meetup Carrara

E-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Accedi

Logo

21.11.2017 - 12:00
Luogo: Comune di Carrara

21.11.2017 - 21:15
Luogo: circoscrizione Avenza

Attualmente siamo 689 iscritti

Carrara 5 Stelle nel Web

Meetup Carrara

 

 

Canale YouTube

 

Campagne

 

 

Woodstock 5 Stelle

 

Free Assange