Venerdì 05 Giugno 2020 11:23
Valuta questo articolo
(0 voti)

Ponte di Avenza, in risposta alla Lega

Ponte di Avenza, in risposta alla Lega


Rispondiamo ad un articolo della Lega uscito sulla stampa inerente il ponte di Avenza, e quello che ci porta a farlo, aldilà delle farneticazioni su inesistenti spaccature interne al Movimento 5 Stelle, aldilà di leggere che la Lega partirebbe dall'ascolto dei commercianti mentre l’amministrazione l’ha già fatto (oltre ad aver parlato e continuare a parlare con la regione), aldilà di non capire che al centro dell’analisi della situazione noi mettiamo la sicurezza dei cittadini di Avenza rispetto a possibili innalzamenti del Carrione e straripamenti che non arrivano secondo i tempi che la Lega decide ma sono sempre più imprevedibili…... bene, aldilà di tutte le strampalate inesattezze scritte ci preme rispondere per una frase che ci ha colpito: “i cinque stelle sono andati avanti con il metodo autistico del no,no,no”.

 

In questa frase si racchiude una pochezza ed insensibilità tali da ritener doveroso rispondere, richiamando questa forza politica ad una riflessione profonda sui termini usati. Forse il commissario della Lega Pieruccini pensava con quella frase di offendere noi, mentre ha mancato di rispetto verso chi vive la realtà dell'autismo ogni giorno. Quale effetto pensava Pieruccini di suscitare? Quale sentimento pensava di scatenare con tale frase?

 

Il risultato glielo spieghiamo noi : sconcerto e disgusto verso la conferma della incapacità di ragionare su quanto si dice e quanto si scrive ogni giorno sul giornale pur di apparire, venendo meno al rispetto delle persone nel loro essere e nella loro essenza.

 

A Pieruccini chiediamo solo di riflettere su quanto scrive per evitare di palesare la sua ignoranza,  insensibilità, mancanza di empatia e soprattutto di rispetto.

 

 

Movimento 5 Stelle Carrara

 

Ultima modifica Sabato 04 Luglio 2020 11:28

Articoli collegati (da tag)

Vai Su