Carrara 5 Stelle

Venerdì 21 Febbraio 2020 16:58
Valuta questo articolo
(0 voti)

Una commissione partecipata per contribuire al nuovo regolamento animali

Una commissione partecipata per contribuire al nuovo regolamento animali


La 4° commissione Sociale ha, tra le sue deleghe, anche quella relativa agli animali e, da tempo, sta lavorando al nuovo regolamento sul loro benessere: diverse le novità.


Si è conclusa questa settimana la prima parte del lavoro di analisi del nuovo Regolamento sul benessere degli animali, con una seduta della Commissione Sociale interamente dedicata all’analisi del testo.

Convocati dalla presidente Tiziana Guerra, per l’occasione, anche tutti i soggetti che, a vario titolo, si occupano del mondo animale sul nostro territorio (associazioni, guardie ecozoofile, etc).

Una commissione che ha permesso un nuovo importante momento di confronto, di partecipazione, di collaborazione per far sì che il documento sia perfezionato nei minimi dettagli, definendo tutti i confini entro i quali ci si può e ci si deve muovere per garantire il benessere degli animali.

Presente anche l’Assessore Galleni che ha risposto a domande in merito ad azioni che l’amministrazione sta mettendo in campo sul tema.


«Ringrazio - commenta Tiziana Guerra - tutti coloro che sono intervenuti e, a vario titolo, hanno portato importanti contributi e spunti di riflessione. Sono questi momenti che danno la possibilità di creare qualcosa di veramente condiviso e utile alla cittadinanza.»


«Siamo fiduciosi prosegue - di essere sulla strada giusta per riuscire a creare uno strumento privo di punti poco chiari, specialmente per chi quel regolamento lo deve applicare, o non rispondente alle necessità di chi degli animali presenti sul territorio si occupa ogni giorno.»


Novità di questo nuovo regolamento è l’Adozione a distanza dei cani che vivono in canile, oltre all’inserimento delle linee Cites per definire regole più precise e dettagliate per i circhi con animali che richiederanno l’attendamento nella nostra città.


Il documento in sé, essendo anche la raccolta di tutte le regole che si devono seguire per gestire correttamente un animale d’affezione, diventa un vero e proprio vademecum che permette al cittadino di avere in un solo strumento tutte le indicazioni necessarie a non incorrere in richiami o peggio in sanzioni per errati comportamenti nella gestione del proprio animale domestico.


Ora che l’iter è quasi giunto a conclusione, sarà compito degli uffici provvedere a presentare alla Commissione Sociale la versione definitiva del regolamento, che dovrà poi passare al vaglio del Consiglio Comunale.


«Non mancherà naturalmente, conclude Tiziana Guerra, materiale informativo per i cittadini che sarà utile a prendere conoscenza di quanto contenuto in questo nuovo regolamento»

 

Movimento 5 Stelle Carrara

 

Ultima modifica Domenica 24 Maggio 2020 16:59

Accedi

Carrara 5 Stelle nel Web

Meetup Carrara

 

 

Canale YouTube

 

Campagne

 

 

Woodstock 5 Stelle

 

Free Assange