Venerdì 11 Gennaio 2019 18:13
Valuta questo articolo
(2 voti)

Relazione Annuale Commissione V - Attivita' Produttive

RELAZIONE ATTIVITÀ’

PIANIFICAZIONE DELL’ECONOMIA DEL MARE, SVILUPPO ECONOMICO E ATTIVITÀ’ PRODUTTIVE, FUND RAISING, SERVIZI INFORMATICI E INNOVAZIONE TECNOLOGICA, LAVORI PUBBLICI, SPORTELLO UNICO IMPRESE (SUAP), COMMERCIO

(SETTEMBRE 2017 – OTTOBRE 2018)

 

La Commissione si è insediata l’8 agosto 2017 con la nomina del Presidente Gabriele Guadagni e del Vice Presidente Francesca Rossi ed ha iniziato i lavori con la prima seduta del 22 agosto 2017.

 

Nel primo anno di attività, la Commissione si è riunita 72 volte di cui

11 in seduta congiunta e precisamente:

1 volta con la Commissione 1^

3 volte con la commissione 2^

1 volta con la Commissione 3^

1 volta con la Commissione 4^

2 volta con la Commissione 6^

4 volte con la Commissione 8^

N. sedute in forma segreta: 1 (analisi situazione Stadio dei 4 Olimpionici)

N. sopralluoghi effettuati: 11 (sopralluogo al mercato rionale di Carrara, Sopralluogo presso centro di aggregazione Saffi per una valutazione sull’eventuale accessibilità per le persone disabili per una verifica degli eventuali miglioramenti e modifiche alla struttura con vista della stessa (congiunta con la commissione 4), sopralluogo presso argine destro torrente Carrione in loc . Avenza nel tratto a valle del ponte di Via Pucciarelli (congiuntamente con la Commissione 8^ e la Regione Toscana), sopralluogo ex mercato coperto Marina di Carrara, sopralluogo Parco Puccinelli a Marina di Carrara, sopralluogo allo stadio Quattro Olimpionici Azzurri (congiunta con la commissione 3); sopralluogo a Marina di Carrara nelle more della realizzazione della Fognatura bianca di Viale XX Settembre alla presenza di Autorità di Sistema Portuale e Capitaneria di Porto, sopralluogo a Sorgnano, Pontecimato,Torano,Fontia e Ficola per verificare le condizioni e le necessarie manutenzioni di viabilità e marciapiedi, sopralluogo in Loc. La Piana a seguito di evento franoso.

 

Sono state eseguite n. 9____ audizioni:

1) Associazione Confcommercio: analisi dell’economia locale e presentazione l’idea del Tavolo di concertazione sul commercio

2) Associazione Confesercenti: analisi dell’economia locale e presentazione dell’idea del tavolo sul commercio

3) Associazioni Confartigianato Commercio: analisi dell’economia locale e presentazione dell’idea del tavolo sul commercio

4) Incontro con il Presidente dell’Ordine degli Architetti di Massa Carrara Arch. Arturo Giusti (congiuntamente con la commissione 6^)

5) FIVA ed ANVA per ricollocazione banchi mercato di Carrara

6) Servizio taxi

7) Audizione IMM per White Carrara Dpowntown;

8) Audizione IMM per Marmotec Hub 4.0

9) Audizione CNA Trasporti La Commissione ha espresso pareri su n. 5 deliberazioni (“Variazione di bilancio di previsione 2017- 2019 (favorevoli 5 – Astenuti 2 – Contrari 0); “Approvazione accordo di programma per la sottoscrizione del protocollo d’intesa sulle modalità di trasferimento per l’erogazione di ulteriori risorse richiamate dalla perenzione per le Zone Franche Urbane” (approvazione all’unanimità);“Approvazione del piano triennale delle opere pubbliche triennio 2018/2019/2020 ed elenco annuale 2018” (favorevoli 5 Astenuti 3);“Approvazione del programma di abbattimento delle barriere architettoniche triennio 2018-2019-2020” (approvazione all’unanimità); Attività incompatibili con le esigenze di tutela e valorizzazione del centro storico di Carrara capoluogo (approvazione unanimità). Date le numerose materie di competenza della commissione, per rendere più agevole la comprensione dei lavori effettuati, sono stati divisi i settori per macroaree:

 

• PIANIFICAZIONE DELL’ECONOMIA DEL MARE

1) E’ stato presentato alla Commissione il nuovo progetto di Accordo tra Comune, Regione Toscana e l’Autorità di Sistema Portuale del Mar Ligure Orientale per quanto riguarda i lotti 1, 2, 3, 4 e 5 del waterfront

2) A seguire sono stati presentati, sia in seduta singola che in seduta congiunta con la commissione 2, il progetto richiesto di individuazione di un metodo di partecipazione riguardante il lotto 3 del waterfront. È stata realizzata una campagna di ascolto alla quale sono state invitate associazioni ambientaliste, rappresentanti di categoria, ordini professionali, inoltre è stato tenuto un incontro aperto a tutta la cittadinanza per portare contributi fattivi che l’Amministrazione comunale ha poi presentato all’Autorità di Sistema Portuale. A seguito di questo passaggio tutti i commissari sono stai poi aggiornati sia dell’avvenuta trasmissione all’Autorità di sistema portuale che ha portato al risultato, molto interessante, di avere un concorso di progettazione in due fasi per la realizzazione del lotto 3 interfaccia porto - città.

3) In una successiva seduta, sempre alla presenza dell’Autorità di Sistema Portuale ma anche della società EXA ENGINEERING di la Spezia è stato presentato l’intervento di dragaggio del Porto di Marina di Carrara, progetto finalizzato al mantenimento dell’efficienza dello scalo, fornendo indicazioni sui tempi e sui costi

 

• FUND RAISING

1) E’ stata svolta un’illustrazione delle opportunità offerte dai bandi di finanziamento comunitari

2) Sono state effettuate quindi numerose commissioni relative ai progetti di Carrara A30, In particolare la commissione ha analizzato i progetti relativi a Palazzo Rosso e Palazzo Pisani. Poi sono stati effettuati una serie di incontri per analizzare gli altri progetti previsti in Carrara A30 quali: resilienza urbana e decoro di Carrara Est e Marina Est, riqualificazione urbana di Via Verdi e tutti gli altri progetti inseriti in Carrara A30

3) Per quanto riguarda le ZFU è stato illustrato il progetto, introducendo i nuovi concetti del DM del 5 giugno 2017, e la commissione ha successivamente deciso di non indicare alcuna riserva finanziaria per quanto riguarda le risorse disponibili

4) Con il dirigente arch. Bessi, la commissione ha analizzato i progetti sulle spiagge libere da lui stesso elaborati nel 2014

5) E’ stato infine presentato il progetto di cooperazione internazionale Future Proche in collaborazione con la Tunisia e la regione Toscana per la promozione della filiera del gesso e del lapideo

 

• SERVIZI INFORMATICI ED INNOVAZIONE TECNOLOGICA

1) Nelle prime sedute della Commissione si è analizzata una piattaforma software finalizzata alla promozione e valorizzazione del territorio

2) Si è poi passato ad esprimere la necessità di riorganizzare l’Ente con il supporto di processi informatici: mettere mano al problema della sicurezza dei dati, la gestione dei nuovi flussi documentali attraverso software aggiornati (vedi j- iride) o nuovi software (come ad esempio quelli dei i lavori pubblici)

 

• LAVORI PUBBLICI

1) Sono state presentate in commissione tutte le variazioni di bilancio di ratifica delle delibere per i lavori alle scuole, per poter intervenire a seguito delle verifiche sismiche

2) E’ stato presentato in Commissione il piano triennale delle opere pubbliche triennio 2018/2019/2020 ed elenco annuale 2018, nonché il programma di approvazione di abbattimento delle barriere architettoniche 2018/19/20 (con successiva espressione del relativo parere prima dell’approvazione in Consiglio Comunale). Inoltre è stato presentato e analizzato il piano triennale delle opere pubbliche 2019/2020/2021.

3) E’ stato analizzato il progetto del palco della Musica alla presenza dell’arch. Masini che ha fornito tutte le spiegazioni sugli interventi da realizzarsi e sui relativi costi

4) In una commissione congiunta con la 8^ è stata analizzata la gestione di AMIA del verde pubblico in quanto il contratto di servizio con Amia è in capo ai Lavori Pubblici in coordinazione comunque con il settore ambiente. E’ stato analizzato tutto il piano per capire il suo funzionamento

5) Si è data comunicazione alla commissione della chiusura della Scuola Media Buonarotti a seguito delle verifiche effettuate che non hanno dato gli esiti sperati, per cui sono stati posti in essere una serie di interventi, tutti realizzati nel periodo estivo, per fare in modo che i ragazzi potessero rientrare in sicurezza nella scuola ad inizio anno

6) E’ stato poi presentato alla commissione il Piano di edilizia scolastica e dei suoi 11 progetti che l’Amministrazione comunale ha elaborato e presentato alla Regione Toscana per partecipare al bando sul piano triennale dell’edilizia scolastica: tra questi ricordiamo interventi di adeguamento sismico e ricostruzione di alcune scuole

7) E’ stato analizzato il progetto della scalinata di san Ceccardo (ex Boccalone) presentata dall’arch. Masini

8) Per quanto riguarda la manutenzione straordinaria di viabilità e marciapiedi, la commissione ha lavorato per trovare un indirizzo comune sulla destinazione dei fondi a disposizione

 

• COMMERCIO,SVILUPPO ECONOMICO E ATTIVITA’ PRODUTTIVE

1) Per la zona dell’ex mercato coperto di Avenza è stata fatta un’analisi dell’area e dei progetti che si sarebbero potuti proporre ad oggi per la valorizzazione, analizzando i progetti, uno realizzato da AMIA e l’altro dall’Arch. Locatelli

2) Sul commercio è stato fin da subito effettuato un discorso generale sulla rivitalizzazione del centro storico di Carrara per fare in modo che il commercio riprenda più vigore, creando un tavolo di concertazione permanente

3) E’ stato presentato, congiuntamente alla commissione 1^, il Regolamento Comunale per la prevenzione del gioco d’azzardo patologico

4) E’ stato fatto un continuo aggiornamento sull’area mercatale di Carrara con la distribuzione di progetti grafici per la ricollocazione dei posteggi disegnati nel rispetto delle misure di sicurezza indicate dai Vigili del Fuoco e con il parere di Fiva e Anva, con presentazione della planimetria aggiornata tenuto conto degli incontri avuti con gli enti competenti

5) E’ stata valutata la proposta della ZTL Marina di Carrara (congiuntamente con la commissione 6^) per un limitato periodo invernale nelle giornate di venerdì, sabato ed eventualmente domenica, insieme alla proposta di istituzione della sosta di cortesia a Carrara durante le Festività Natalizie

6) Sono state poi fatte commissioni per valutare le attività incompatibili con le esigenze di tutela e valorizzazione del centro storico di Carrara Capoluogo per avviare un percorso che ha poi portato, sentito anche il tavolo di concertazione, all’approvazione della delibera in Consiglio.

7) La commissione è stata aggiornata puntualmente sull'operato del tavolo di concertazione

8) E’ stato infine presentato il regolamento dei mercati dei produttori agricoli, successivamente approvato dal Consiglio Comunale

 

Per concludere vorrei ringraziare tutti i membri della commissione, titolari e no, per la serietà, l’impegno e la costruttiva collaborazione.

 

 

Movimento 5 Stelle Carrara

 

Ultima modifica Lunedì 14 Gennaio 2019 10:09
Vai Su