Carrara 5 Stelle

Lunedì 08 Ottobre 2018 14:43
Valuta questo articolo
(0 voti)

M5S: Predisposti 1.200.000 euro per i prossimi 3 anni.

Predisposti 1.200.000 euro per i prossimi 3 anni.

Solo il Viale XX Settembre necessita di una spesa di oltre 6 milioni. In Commissione Lavori Pubblici discussi gli interventi inderogabili da svolgere subito nel territorio.

 

Tra i 15 e i 20 milioni di euro: questa la cifra necessaria per risolvere i problemi di manutenzione nelle zone di Avenza, Marina di Carrara, Carrara e paesi a monte.

Una cifra che è stata ridotta a seguito dell’emergenza di edilizia scolastica che la nuova Amministrazione si è trovata a fronteggiare dall’anno scorso, appena insediata, e che ha visto la disponibilità economica dell’ente per le manutenzioni scendere a uno stanziamento di 1 milione e 200 mila euro per i prossimi 3 anni.

L’elenco totale degli interventi che il nostro territorio necessita, con il relativo stanziamento necessario per svolgerli, è stato illustrato dai tecnici comunali in Commissione Lavori Pubblici, convocata dal presidente Gabriele Guadagni così da arrivare a una scelta condivisa con la minoranza su quali, tra gli interventi elencati, era doveroso svolgere con assoluta priorità. Interventi che richiedono, a seconda della loro gravità, uno stanziamento che va dai 20 mila fino ai 500 mila euro per ogni intervento: per eseguirli tutti, l’Amministrazione dovrebbe stanziare oltre 15 milioni di euro.

“I lavori andrebbero svolti tutti - commenta Gabriele Guadagni - ma è economicamente impossibile. Questo è il frutto di decenni di incuria in cui la nostra città è stata abbandonata e lasciata a se stessa. Il Viale XX Settembre, arteria principale e importantissima per la città, necessita, tra manto stradale e marciapiedi, di una spesa per oltre 6 milioni di euro.”

“E’ evidente che la città non può sostenere tutte queste spese e che l’Amministrazione si ritrova a scegliere dove stanziare fino all’ultimo importante centesimo: tra edifici scolastici abbandonati a se stessi, teatri aperti in deroga e subito sequestrati, strade mai risistemate ma solo rattoppate, la città si è ritrovata da un anno a questa parte a lavorare in costante emergenza” è il commento del presidente della Commissione Bilancio e capogruppo M5S in assise, Daniele Del Nero.

“Fin dal nostro insediamento - prosegue Del Nero - l’edilizia scolastica è stata al primo posto. Non possiamo sistemare un manto stradale senza avere prima la certezza che un soffitto non rischi di cadere sulla testa dei nostri ragazzi mentre sono a scuola. E’ doveroso che i nostri concittadini carraresi prendano coscienza su quelle che sono le priorità di intervento”.

“Ho apprezzato - conclude Guadagni - il dibattito costruttivo dell'opposizione, compresa l'approvazione delle proposte che portiamo in Commissione proprio per renderli partecipi dei progetti dell'Amministrazione. Auspico che tale disponibilità non venga a mancare nelle prossime commissioni Lavori Pubblici da me presiedute”.

Gli interventi urgenti e inderogabili che saranno stanziati e avviati a breve sono risultati essere: il rifacimento del manto stradale di Via Covetta da Viale XX Settembre a Via Argine Sinistro, i marciapiedi di Viale Monzoni nel tratto dalla nuova rotatoria di Via Campo d'Appio fino alla rotatoria di Via Covetta, il marciapiede del complesso ASL in zona Centrale e il manto stradale di Via Chiesa, Via Tacca e Monoblocco.

 

 

Movimento 5 Stelle Carrara

 

Ultima modifica Lunedì 08 Ottobre 2018 14:45

Accedi

Logo

17.12.2018 - 21:15
Luogo: Punto di Incontro M5S Carrara

22.12.2018 - 20:00
Luogo: Punto di Incontro M5S Carrara

Attualmente siamo 744 iscritti

Carrara 5 Stelle nel Web

Meetup Carrara

 

 

Canale YouTube

 

Campagne

 

 

Woodstock 5 Stelle

 

Free Assange