Carrara 5 Stelle

http://www.carrara5stelle.it/components/com_gk3_photoslide/thumbs_big/541717Banner_alto2.pnglink
Lunedì 17 Aprile 2017 08:59
Valuta questo articolo
(1 vote)

«Un albo pubblico per gli aspiranti manager delle partecipate»

«Un albo pubblico per gli aspiranti manager delle partecipate»

Se ne parlerà nell’evento di domani, sabato 15 aprile, ore 16.30 all’Autorità Portuale di Marina di Carrara dedicato al tema “Bilancio e partecipazione”

 

Carrara, 14/04/2017

 

«Non solo politiche di bilancio ma anche un focus sulle partecipate del Comune». Lo dice il candidato sindaco Francesco De Pasquale, relativamente all’evento che si svolgerà domani, sabato 15 aprile alle ore 16.30 nella sala conferenze dell’Autorità Portuale di Marina di Carrara. «Il Movimento 5 Stelle — sottolinea — ritiene vergognosa la gestione delle aziende pubbliche da parte dei partiti, preoccupati soprattutto di asservirle a logiche di consenso elettorale o, nel migliore dei casi, utilizzarle come trampolino di lancio per personaggi politici senza arte ne parte».

 

“Soldi pubblici, soldi tuoi. Bilancio e partecipazione”. È il titolo dell’evento a cui parteciperà anche l’aspirante assessore al bilancio e partecipate, Matteo Martinelli. «Il M5S — afferma Martinelli — non intende sostituirsi meramente alla vecchia classe politica, ma modificare i criteri di nomina nelle società partecipate in modo da garantire scelte trasparenti e di qualità». Nel programma dei pentastellati, uno degli obiettivi sarà quello di istituire un albo pubblicato sul sito del comune, dove ogni cittadino che ritiene di avere le competenze adatte potrà inoltrare la propria candidatura e «sarà valutato — precisa — non per la militanza o la fedeltà al partito, ma prima di tutto per le competenze a qualità professionali».

 

Oltre a De Pasquale e Martinelli, saranno presenti anche i parlamentari di Senato e Camera, Laura Bottici e Daniele Pesco, entrambi membri della commissione finanze dei due rami del Parlamento. Inoltre ci sarà anche Paolo Landi, portavoce in Consiglio comunale a Vicopisano, a cui spetterà il compito di illustrare lo strumento del “Bilancio Civico”, un software in grado di assicurare maggiore trasparenza nella gestione del bilancio comunale.

 

«Riteniamo folle il progetto ideato dal Pd e dai suoi alleati di gestione accentrata e privatizzazione del servizio di raccolta e smaltimento dei rifiuti» evidenzia De Pasquale. «Sulla base di tale percorso — prosegue — Amia  dovrebbe essere assorbita da un gestore unico che opererebbe nelle province di Massa Carrara, Lucca, Livorno e Pisa. Si tratta quindi della creazione di un enorme carrozzone, portatore di sprechi, inefficienze e peggiorato dalla presenza di un socio privato che, come noto, agirebbe in funzione del proprio profitto trascurando la qualità dei servizi e il valore dell’azienda. Questo si tradurrebbe, come già accaduto nel sud della toscana, in un aggravio tariffario e disservizi per i cittadini, disagi per i dipendenti».

 


Movimento 5 Stelle Carrara

 

Ultima modifica Lunedì 17 Aprile 2017 09:01
Login to post comments

Accedi

Logo

29.04.2017 - 20:30
Luogo: Pizzeria Cà del Gusto

30.04.2017 - 10:00
Luogo: Ingresso Passeggiata Porto

Attualmente siamo 604 iscritti

Carrara 5 Stelle nel Web

Meetup Carrara

 

 

Canale YouTube

 

Campagne

 

 

Woodstock 5 Stelle

 

Free Assange