Carrara 5 Stelle

Sabato 06 Aprile 2013 08:42
Valuta questo articolo
(5 voti)

Rimborso alluvionati

Rimborso alluvionati

Messa in sicurezza del territorio, non passerelle per i politici

 

Nella giornata di Sabato 06 Aprile verranno consegnati dei primi risarcimenti alle famiglie che hanno subito danni dalle alluvioni dello scorso Novembre. Il MoVimento 5 Stelle di Carrara coglie questa occasione per ringraziare i tanti che si sono adoperati con sincero altruismo per aiutare le tante persone messe in difficoltà da queste calamità. Tra questi vogliamo citare i dipendenti comunali dei settori coinvolti, i tecnici volontari che si sono messi al servizio della comunità per valutare i danni, i volontari dei vari settori della protezione civile che, anche da fuori città, sono arrivati per portare aiuti, le varie aziende grandi e piccole del commercio e del lapideo che hanno donato moltissimi beni e tutti coloro che hanno aiutato i propri vicini nel momento di difficoltà, senza mai essere menzionati.

 

“Fare il bene senza comparire, la violetta sta nascosta ma si conosce e si trova grazie al suo profumo”, diceva Don Bosco. Per fare sì che tutta questa moltitudine di bellissimi gesti spontanei rimangano puri è necessario che l'evento del 6 Aprile non sia impostato nella forma di un sindaco ed una parte politica che "elargisce" assegni ai bisognosi, perché di Berlusconi a donare orologi ai terremotati ne abbiamo già avuto uno e ci è bastato. Ci si chiede infatti perché non si è provveduto a consegnare questi primi rimborsi alle famiglie nella discrezione degli uffici comunali, nei normali orari di ufficio, anziché voler creare un evento sotto i riflettori della stampa, evento che – siamo pronti a scommetterlo – avrà un solo e noto protagonista, oltre al cattivo gusto ovviamente.

 

Ci chiediamo se è giusto che i rimborsi, in particolare quelli regionali, debbano seguire questo percorso. Infine vogliamo richiamare l’attenzione dell’amministrazione sulla cosa che davvero preme a noi e alla cittadinanza: la messa in sicurezza del territorio. Varie zona della città sono finite sott’acqua numerose volte da Novembre ad Aprile, altre stanno continuando a franare, ma a distanza di 6 mesi ancora non è chiaro se e cosa abbia intenzione di fare l’amministrazione per salvare il territorio che dovrebbe governare.

 

 

 

 

 

 

 

Ultima modifica Sabato 06 Aprile 2013 08:52

Accedi

Logo

An error occurred connecting to Meetup. Please check the site directly.

Carrara 5 Stelle nel Web

Meetup Carrara

 

 

Canale YouTube

 

Campagne

 

 

Woodstock 5 Stelle

 

Free Assange