Carrara 5 Stelle

ORDINE DEL GIORNO

Data: 01/08/2016


IL CONSIGLIO COMUNALE DI CARRARA

Premesso che:

- quanto successo la notte del 10 aprile 1991 non è solo un ‘dramma familiare’ ma una tragedia che ha segnato la storia di tutto il Paese e della Toscana in particolare;

- la campagna #Iosono141 chiede che quell’impegno diventi realtà e che un’inchiesta parlamentare faccia finalmente luce tra “il buio e le nebbie” di quella notte;il 5 maggio 2010 la Procura di Livorno archivia il caso Moby Prince;

- Il 5 maggio 2013 il giornalista Francesco Sanna lancia il site book “Verità privata del Moby Prince”: a partire dal documentario “Ventanni”, il sito racconta – come in un libro – la storia del Moby Prince attraverso le testimonianze dei familiari delle vittime e il diario che l’autore ha tenuto mentre lavorava al documentario;al site book si affianca la campagna #Iosono141 a sostegno della lotta che i familiari delle vittime del Moby Prince stanno conducendo da oltre 20 anni per ottenere verità e giustizia. Una campagna web in cui ognuno con una foto e un commento può condividere quella lotta dando più forza e voce ai familiari;

 

Dal momento che:

dopo anni di silenzio e dolore, si è aperta una strada: il lavoro fatto col Parlamento e con le forze politiche ha portato alla costituzione di una Commissione parlamentare d’inchiesta monocamerale del Senato della Repubblica con 20 senatori che ne fanno parte e con la possibilità di usufruire di tecnici e nuove tecnologie;il lavoro è già iniziato e sono già state fatte molte audizioni ed è stato delineato un quadro e la Commissione è stata a Livorno il 10 aprile, il presidente Lai ha rappresentato il Senato su richiesta del presidente Grasso;

 

Sottolineato che:

la città è toccata in prima persona in quanto tra le vittime della strage del Moby Prince ci sono purtroppo ben due concittadini di Carrara, e una nostra concittadina la Senatrice Sara Paglini è tra i membri della Commissione Parlamentare di inchiesta, ritenendo che le vittime, i loro famigliari e chi si batte per ottenere la verità non vadano lasciati soli;

 

IL CONSIGLIO COMUNALE DI CARRARA


ESPRIME

La propria piena adesione alla campagna “#IOSONO141” promossa dal Comitato dei familiari delle vittime del Moby Prince;

 

AUSPICA CHE

Il nostro Governo si impegni nella conduzione di tutte le opere per sostenere la Commissione Parlamentare di indagine, nella ricerca della verità delle cause di quanto accaduto;

 

IMPEGNA LA GIUNTA

1. A trasmettere la presente delibera al Presidente del Consiglio, al presidente della suddetta Commissione di indagine monocamerale e darne la più ampia diffusione possibile;

2. A manifestare ai presidenti di Camera e Senato la necessità, qualora la legislatura attuale finisse prima della conclusione dei lavori della Commissione d'inchiesta sulla vicenda al Senato, di votare la conversione della suddetta commissione in bi-camerale

3. A sostenere almeno un'iniziativa divulgativa e/o educativa ispirata alla vicenda Moby Prince e ai suoi temi cardine, aperta alla cittadinanza, ad ogni 10 aprile.

 


 

Presenti n. 19 Votanti n. 19

Voti Favorevoli n. 19 (unanimità)