Carrara 5 Stelle

Martedì 01 Maggio 2012 17:05
Valuta questo articolo
(3 voti)

Risposte su punti programmatici a G.A.S. ed A.C.U.

Pubblichiamo le domande che GAS ed ACU hanno rivolto a tutti i candidati per le amministrative di Carrara e le risposte del MoVimento 5 Stelle Carrara

 

Gruppo di Acquisto Solidale di Carrara  Associazione Consumatori e Utenti

Punti programmatici su cui chiediamo ai candidati Sindaco di pronunciarsi

 

Elezioni Comune di Carrara 2012

 

- Recuperare e valorizzare le strutture degli ex mercati coperti, quali luoghi dedicati all'altra economia e alla filiera corta, piuttosto che alla grande distribuzione. Queste strutture sono di proprietà del Comune di Carrara e sono tre: una a Carrara, una ad Avenza, una a Marina di Carrara.

 

- Promuovere l'affidamento di appezzamenti di terreni comunali o demaniali ad anziani e famiglie per coltivazioni familiari, alle cooperative sociali per portare avanti progetti di agricoltura sociale (Orti familiari e orti sociali).

 

- Valorizzare e potenziare il Mercatino biologico e tipico di Carrara prima di tutto con il suo pieno inserimento tra i mercati “consuetudinari” del Comune di Carrara e con l'affidamento della sua gestione all'associazione Crisoperla o alla Cooperativa sociale la Foglia del tè. Prevedere la possibilità di una presenza dei produttori della Provincia a tutte le fiere e feste del Comune di Carrara in cui sono previsti banchi ambulanti.

 

- Promozione di un processo di bilancio partecipato sul modello brasiliano, con coinvolgimento non solo e principalmente di associazioni come è avvenuto a Massa, ma con coinvolgimento dei cittadini con affidamento al processo di bilancio partecipato di una percentuale chiare del bilancio per spese straordinarie che il Comune ha a disposizione.

 

- Intensificare la raccolta porta a porta estendendola a tutto il territorio comunale.

 

- Incentivare esperienze di economie “senza denaro” come le iniziative di baratto e le banche del tempo.

 

- Valorizzare il verde pubblico con la qualificazione dei parchi verdi per renderli fruibili ai tanti bambini della città con una gestione che potrebbe coinvolgere le associazioni di volontariato e degli anziani nello stesso modo dei parchi fruibili per giochi e svaghi (esempio Parco Puccinelli a Marina di Carrara).

 

Risposta del Movimento 5 Stelle di Carrara:


In merito ai punti programmatici presentati dal Gruppo di Acquisto Solidale di Carrara e dall'Associazione Consumatori e Utenti, il Movimento 5 Stelle non solo concorda con tutte le proposte, ma ognuna di queste è già stata scritta nero su bianco nel programma presentato ai cittadini di Carrara e protocollato in comune il 3 Aprile 2012(1). In particolare:

 

- Il Movimento 5 Stelle concorda pienamente nel destinare i mercati coperti all'Altreconomia, alla filiera corta e a tutte le forme di economia solidale (2) (3), nell'affidare terreni comunali, nel garantire la presenza dei produttori della provincia a tutte le fiere e feste del comune. Il Movimento 5 Stelle inoltre si impegna a valorizzare e potenziare il Mercatino biologico e tipico di Carrara con il suo pieno inserimento tra i mercati “consuetudinari” del Comune di Carrara, mentre per quanto riguarda il suo affidamento esso avverrà secondo regole eque e trasparenti tutelando tutte quelle realtà che storicamente si sono impegnate per l'agricoltura biologica e la cooperazione sociale. A questo proposito il punto 11 del Capitolo 9 del programma recita: “Restauro e riuso dei mercati coperti da destinarsi a luogo per lo sviluppo dell'economia solidale (agricoltura biologica e laboratori di trasformazione dei prodotti, commercio equo e solidale, prodotti di terreni confiscati alle mafie, finanza etica, turismo responsabile e sostenibile, ed ogni altra attività di imprese certificate etiche ed ecologiche).”

 

Per quanto riguarda gli orti comunali, la risposta alle istanze di GAS ed ACU si trova già scritta nel nostro programma al capitolo 11 punto 11: “Realizzazione e assegnazione di orti comunali da utilizzare senza fini di lucro.”(10)

 

L'intensificazione della raccolta porta a porta sarà attuata anche perché farà parte di una serie di azioni della Strategia rifiuti zero, che intendiamo attuare. L'attuale amministrazione sostiene che espandere il porta-a-porta comporti un consumo di risorse economiche. Noi riteniamo che l'applicabilità economica di questo provvedimento sia dimostrata da documenti da noi prodotti(4) già quattro anni fa che dimostrano come, se si attua bene la raccolta porta-a-porta, si abbassano i costi si smaltimento dell'indifferenziato, ottenendo un minore costo finale complessivo di gestione dei rifiuti. Tale ipotesi è peraltro confermata dai dati sulla raccolta nella frazione di Marina di Carrara. E' noto che siamo stati i primi, già dal 2007, a richiedere alla amministrazione non solo di passare ad un sistema di raccolta porta-a-porta, ma di adottare la strategia “rifiuti zero”, parlandone anche in commissione ambiente(5) e più recentemente in consiglio comunale(6) pertanto è naturale che nel nostro programma, al capitolo 3, nel punto 4 si trovi la frase: “Estensione della raccolta porta-a-porta a tutto il territorio comunale.”

 

Sarà nostra cura garantire una valorizzazione dei parchi pubblici, soprattutto attrezzandole con giochi per bambini con particolare attenzione a Carrara e alle frazioni che ne sono sprovviste.  Anche questa proposta è già scritta nel capitolo 9 del programma che al punto 20 recita: “Attrezzare le aree verdi pubbliche con giochi per bambini (Carrara centro e nelle frazioni sprovviste).”(7)

 

Il Movimento 5 Stelle fa della partecipazione elemento fondante, per cui è naturale che proporrà all'interno del consiglio comunale il bilancio partecipato. La presenza all'interno della lista di persone che hanno sperimentato il percorso nel comune di Massa aiuterà molto nello sviluppo del bilancio partecipato, e, determinata l'effettiva situazione economica finanziaria del comune di Carrara, sarà nostra cura garantire e determinare l'importo destinato a bilancio partecipato. Il primo punto del capitolo 10 è infatti “Approvazione delle delibere vincolate alla reale copertura finanziaria delle stesse, attuazione di un vero bilancio partecipato”(8). Inoltre in molti altri capitoli del programma si fa riferimento a strumenti di partecipazione dei cittadini, in particolare nel Capitolo 7 (Democrazia diretta e trasparenza)(9) ci sono riferimenti a varie forme di partecipazione tra cui, per rispondere alla domanda, segnaliamo il  punto 5 “Introduzione del referendum finanziario senza quorum per investimenti superiori al milione di euro”.

 

Anche l'idea del baratto, che oltre ad essere la pratica-simbolo di una economia senza denaro è in netto contrasto con la civiltà dell'usa e getta, trova già il suo spazio nel programma del MoVimento 5 Stelle di Carrara dove nel Capitolo 11 (Politiche Sociali e terzo settore), al punto 21 c’è scritto “Individuazione di un luogo comunale per il baratto e la donazione di oggetti di seconda mano e di spazi fisici a supporto di tali attività nei quartieri.”. Inoltre, in altre parti del programma, si trovano riferimenti specifici, come le opportunità di attività per i giovani o per gli anziani oppure l'obbligo di ridistribuzione di cibo e beni sprecati o in eccesso, rivolto prevalentemente al mondo del commercio che si trova sempre nel capitolo 11(10).

 

Riferimenti:

(1) http://www.carrara5stelle.it/programma/carrara-2012/programma-carrara-5-stelle-2012.html

(2) http://www.carrara5stelle.it/programma/carrara-2012/programma-carrara-5-stelle-2012.html#Cap9

(3) http://www.carrara5stelle.it/comunicati-stampa/item/166-il-recupero-del-mercato-coperto-pi%C3%B9-spazio-allagricoltura-biologica-ed-al-consumo-consapevole.html

(4) http://www.carrara5stelle.it/documenti/item/18-dossier-rifiuti-zero-v-101.html

(5) http://youtu.be/I5zHT8qe_ds

(6) http://youtu.be/dOHqBLB3Gzg

(7) http://www.carrara5stelle.it/programma/carrara-2012/programma-carrara-5-stelle-2012.html#Cap9

(8) http://www.carrara5stelle.it/programma/carrara-2012/programma-carrara-5-stelle-2012.html#Cap10

(9) http://www.carrara5stelle.it/programma/carrara-2012/programma-carrara-5-stelle-2012.html#Cap7

(10) http://www.carrara5stelle.it/programma/carrara-2012/programma-carrara-5-stelle-2012.html#Cap11

 

 

Meetup Carrara

Meetup Carrara

E-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Accedi

Logo

21.11.2018 - 21:15
Luogo: Punto di Incontro M5S Carrara

23.11.2018 - 19:30
Luogo: Punto di Incontro M5S Carrara

Attualmente siamo 743 iscritti

Carrara 5 Stelle nel Web

Meetup Carrara

 

 

Canale YouTube

 

Campagne

 

 

Woodstock 5 Stelle

 

Free Assange