Carrara 5 Stelle

Sabato 23 Maggio 2015 12:37

Lunedì 25 Maggio 2015 alle 18 tutti in piazza Alberica

Pubblicato in Blog Scritto da Daniele Ghiotti
Valuta questo articolo
(1 vote)

 

Il MoVimento 5 Stelle di Carrara comunica che Lunedì 25 Maggio 2015 alle 18, in piazza Alberica a Carrara, si terrà un incontro pubblico durante il quale il candidato alla Presidenza della Regione Toscana, Giacomo Giannarelli, sarà a disposizione dei cittadini per parlare delle soluzioni proposte dal movimento 5 stelle per la regione toscana.

 

All’evento parteciperanno anche le nostre concittadine e portavoce in Senato Laura Bottici e Sara Paglini. E’ prevista inoltre la partecipazione di altri portavoce in parlamento nazionale ed europeo, con competenze specifiche nei temi trattati dal programma Toscano del Movimento 5 stelle, all’evento è stato inoltre invitato Beppe Grillo anche se a causa degli impegni istituzionali e di campagna elettorale, sarà possibile solo all’ultimo momento sciogliere la riserva su chi tra questi ultimi potrà effettivamente partecipare.

 

Ricordiamo che è la prima volta che la città di Carrara esprime un candidato alla presidenza della regione e che la legge elettorale prevede il ballottaggio nel caso nessuna forza politica raggiunga il 40%, di conseguenza c’è effettiva la possibilità di replicare un “effetto Livorno” e avere un concittadino a guidare l’amminsitrazione regionale.

 

E’ un’occasione storica per la Città di Carrara che non si ripresenterà facilmente, per questo invitiamo la cittadinanza tutta a partecipare e prendere conoscenza diretta delle proposte che il Movimento 5 Stelle vuole portare in regione attraverso Giacomo Giannarelli.

 

MoVimento 5 Stelle Carrara

 

PS e dalle 17 intrattenimento e giochi per tutti i bambini che finalmente avranno un posto dove giocare in centro città

 

qui la pagina dell'evento su Facebook

scarica e diffondi il volantino (formato JPG)

scarica e diffondi il volantino (formato PDF)

 

 

 

Mercoledì 06 Maggio 2015 08:28

Regolamento agri marmiferi: invito a contribuire

Pubblicato in Blog Scritto da Daniele Ghiotti
Valuta questo articolo
(0 voti)

 

Il MoVimento 5 Stelle di Carrara sta lavorando per presentare in commissione marmo e quindi in consiglio comunale una proposta di regolamento degli agri marmiferi che, conformemente al programma presentato alle elezioni amministrative del 2012, porti finalmente a superare il paradigma attuale di apuane risorsa per pochi, costi per la collettività e danno per l’ambiente.

 

Per questo chiediamo alle associazioni, ai gruppi o ai singoli cittadini che sono impegnati su questi temi, di dare il loro contributo usando il movimento come strumento per portare all’interno delle istituzioni queste istanze.

 

Invitiamo quindi a mandare un rappresentante o una persona con competenze nel settore ed una visione della materia affine a quella del M5S, al tavolo tecnico di lavoro che si terrà Giovedì 7 Maggio alle ore 21 al punto d’incontro in via Pellegrino Rossi, 5 (centro storico). Al tavolo parteciperà, tra gli altri, il portavoce in consiglio comunale e membro della commissione marmo Francesco De Pasquale che si occupa del capitolo “marmo e apuane” del programma del Movimento 5 Stelle.

 

L’obbiettivo è uscire da questo tavolo e dai successivi, con un articolato da presentare nella competente commissione alle forze politiche locali.

 

Movimento 5 Stelle Carrara

 

Martedì 21 Aprile 2015 13:35

Carrara rivedrà le Stelle!

Pubblicato in Blog Scritto da Meetup Carrara
Valuta questo articolo
(1 vote)

Il Movimento 5 Stelle di Carrara desidera ringraziare tutte le molte persone che domenica 19 aprile, nonostante il tempo incerto, l'ingrato orario domenicale e la concomitanza di eventi altrettanto interessanti e di valore per la comunità, hanno preso parte all'Agorà con i nostri portavoce dimostrando ancora una volta di non essersi arresi.


Non è bastata l'assenza totale di eco da parte dei media locale, i quali hanno puntualmente offuscato l'evento, ignorando volutamente la presenza di due senatrici, due deputati del parlamento italiano e quasi una decina tra consiglieri comunali eletti e consiglieri regionali candidati, nonché la presenza del candidato carrarese alla presidenza della regione Toscana.


Non è bastato lo scoramento che striscia costante nella vita quotidiana dei cittadini i quali, sopratutto a Carrara, si vedono ogni giorno negare diritti, mentre plurindagati continuano senza vergogna a professarsi innocenti nel pessimo svolgimento dei loro incarichi.


Non li ha fermati neppure la stanchezza che imperversa tra le persone costrette ad una vita sempre più vincolata al lavoro non come diritto ma come croce, vessati da buffonate come il job act e perennemente all'inseguimento di soldi in più per arrivare alla fine del mese, con doppie e tripli lavori mal pagati e spesso in nero: hanno deciso di dedicare una domenica mattina alla partecipazione diretta.


Li vogliamo ringraziare perché ci hanno ripagato della fatica che costa portare avanti questo progetto contemporaneamente a vite normali e perché ci hanno dimostrato di credere ancora nella democrazia, quella vera, che nulla centra con il rigido statalismo autoritario paravento della casta, ma che per esistere ed esprimersi davvero ha bisogno di essere garantita e protetta della presenza a partecipazione di tutti.

A rivedere le stelle!
Venerdì 17 Aprile 2015 20:58

Agorà con Giannarelli e Di Battista a Carrara

Pubblicato in Blog Scritto da Daniele Ghiotti
Valuta questo articolo
(1 vote)

 

GIANNARELLI E DI BATTISTA (M5S)

DOMENICA 19 APRILE A CARRARA FIRENZE E AREZZO

Alessandro Di Battista in Toscana per sostenere la campagna elettorale insieme ai parlamentari del territorio.

Tour del 19 aprile a Carrara, Firenze e Arezzo

 

Alessandro Di Battista, vice presidente della Commissione Affari Esteri della Camera dei Deputati, accompagnerà Giacomo Giannarelli - candidato portavoce presidente del Movimento 5 Stelle - nel suo tour elettorale del 19 aprile a Carrara, Firenze e Arezzo, insieme ai parlamentari toscani Laura Bottici, Sara Paglini, Alfonso Bonafede e Chiara Gagnarli.

 

Centro della giornata il confronto coi cittadini sul programma elettorale e la raccolta firme per la presentazione della lista Movimento 5 Stelle alle elezioni regionali del 31 maggio.

 

Ad introdurre la giornata Giannarelli commenta

 

sulla presenza dei parlamentari

"la presenza costante dei nostri parlamentari toscani, così come questa graditissima visita di Alessandro Di Battista, sono il segnale più chiaro del nostro modo di fare politica. Siamo compatti, uniti e determinati verso un obiettivo comune: dare ai cittadini toscani la convinzione di poter scegliere un futuro migliore, partecipando alla sua realizzazione e spodestando quella partitocrazia che qui comanda da sempre, alla quale dobbiamo le conseguenze più dure di questa crisi. I nostri parlamentari non sono chiusi nelle segrete stanze, ma a portata di mano del cittadino, nelle piazze che tocchiamo ogni giorno. Sono portavoce coscienti del loro ruolo, così come lo saremo noi una volta entrati nel palazzo della Regione Toscana. ".

 

sull'avvio a Carrara

"sono un candidato presidente apuano e di origine lunigianese. Nella storia delle elezioni toscane è la prima volta che un candidato apuano porta la voce di questo territorio ad ambire al ruolo di maggiore responsabilità in Regione Toscana. Mi auguro che i cittadini del territorio e di tutti i territori periferici e dimenticati dalla centralizzazione amministrativa di Rossi capiscano il senso profondo di questo messaggio."

 

PROGRAMMA

 

CARRARA

10:00 - 12:00

presso Rotonda Marinai d'Italia, Marina di Carrara

Agorà "democrazia diretta e legalità"

con

Alessandro Di Battista e Giacomo Giannarelli

intervengono

candidati sindaco. Michele Lari (Pietrasanta) e Giulio Zanni (Viareggio)

senatrici. Laura Bottici, Sara Paglini

deputati. Alfonso Bonafede, Chiara Gagnarli

candidati consiglieri regionali circ. Massa Carrara. Cristina Piccinini, Paola Belloni, Maurizio Giuntoni e Paolo Vaira

consiglieri comunali. Francesco De Pasquale (Comune di Carrara) - Luana Mencarelli (Comune di Massa)

 

 

FIRENZE

15:00 - 17:00

presso P.zza Indipendenza

Agorà "democrazia diretta e legalità"

con

Alessandro Di Battista e Giacomo Giannarelli

intervengono

deputati. Alfonso Bonafede e Chiara Gagnarli

candidati consiglieri regionali. Thierry Abdon Avi, Alessandra Biagini, Francesco Gabbrielli, Teresa Mainolfi, Andrea Quartini, Daria Roselli, Marcella Rubino e Luca Sani

 

AREZZO

17:00 - 19:00

presso P.zza San Jacopo

Agorà "democrazia diretta e legalità"

con

Alessandro Di Battista e Giacomo Giannarelli

intervengono

candidato sindaco. Massimo Ricci

candidati consiglieri regionali, circ. Arezzo. Maria Vincenza Arrigo, Luigi Balestriere, Ida Pagnotta, Raffaello Raffaelli, Miriam Mechelli, Maurizio Upini

 

 

Schede biografiche sui candidati regionali del Movimento 5 Stelle.  http://www.movimento5stelletoscana.it/chi-siamo/

 

Programma elettorale disponibile su

http://www.movimento5stelletoscana.it

 

Contatti

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 

 

 

 

Domenica 22 Marzo 2015 20:55

Cantieri navali NCA di Carrara, Poletti risponda

Pubblicato in Blog Scritto da Daniele Ghiotti
Valuta questo articolo
(2 voti)

 

PAGLINI (M5S): Presidente, questo mio intervento è per sollecitare una risposta alla mia interrogazione del 17 febbraio inviata al Ministero del lavoro e delle politiche sociali.

Riguarda i cantieri navali NCA di Marina di Carrara, dove da mesi 43 lavoratori del cantiere sono in sofferenza, dapprima sono stati isolati dentro ad uno stanzone senza poter svolgere alcuna attività lavorativa, a girarsi i pollici, alcuni di loro da pochi giorni sono stati coinvolti in corsi di formazione di carpenteria/saldatura… cioè.. i carpentieri/saldatori che imparano a fare i carpentieri/saldatori!

Intanto lavorano nella NCA DITTE ESTERNE che utilizzano carpentieri/saldatori!

Verrebbe da domandarsi  perché allora non far lavorare operai dell'azienda che da sempre lavorano nel settore... e pensate che sono ben 2 anni che i lavoratori NCA sono impegnati in corsi di formazione e specializzazione.

Ma ci sono anche  alcuni impiegati in "naftalina", che non vengono reinseriti, ma  negli uffici in azienda lavorano stagisti. Mi dicono addirittura che un lavoratore sordomuto è stato iscritto ad un corso di inglese.

I fatti sono che il Piano di Sviluppo Aziendale NON è mai stato attuato e la NAVALMECCANICA che doveva essere sviluppata in NCA, è ferma!

Ma la cosa che inquieta ulteriormente i lavoratori sono le pressioni psicologiche alla quale vengono sottoposti.

Ho ricevuto un CD con registrazioni, in cui si ascoltano passaggi in azienda che ben fan capire lo stato di precarietà e insicurezza che aleggia in NCA.

Frasi pronunciate da chi da' degli ordini ai lavoratori nella quale si paventano  addirittura  possibili ritardi nel pagamento degli stipendi.

Dalle registrazioni si sentono frasi come :

"Fate straordinari almeno fino alle 8.30 e venendo anche il sabato.... voglio essere chiaro con tutti, non accetto alcuna vostra proposta.... e sappiate che gli stipendi sono in forte rischio di ritardo"

È stato fatto capire che potrebbero esserci differenze nell'erogazione degli stipendi, senza specifici motivi, così come forti rischi per poter usufruire delle ferie.

E ancora: "non voglio commenti da nessuno, nemmeno dai responsabili"...

E ancora... "ve lo dico in modo brutale... se non siete adeguati andatevene"!

Insomma se i lavoratori di NCA non accettano le condizioni dettate da lavoro cinese, dove l'operaio è considerato alla pari degli strumenti di lavoro, che se ne vadano via!

Credevamo che questi comportamenti appartenessero al passato o ai processi produttivi del Bangladesh, ma ho la netta sensazione che ci dovremo abituare!

Nei giorni passati sono state fatte riunioni e tavoli provinciali, anche coi rappresentanti della Società NCA.

Tuttavia l'azienda non ha dato risposte esaustive ai problemi sollevati ed ha lasciato dubbi circa l'effettiva futura collocazione in ruoli operativi dei 43 lavoratori.

Si ha l'impressione che si stia prendendo tempo qualcuno ipotizza per rimettere entro agosto i lavoratori in cassa Integrazione a spese della collettività!

Chiedo al Ministro Poletti a questo punto che si pronunci con urgenza!

Italiani... prendete nota!

 

Sabato 21 Marzo 2015 12:15

FIRMA-DAY Regionali 2015: ecco dove firmare a Carrara

Pubblicato in Blog Scritto da Meetup Carrara
Valuta questo articolo
(2 voti)

Il MoVimento 5 Stelle di Carrara rende noto è iniziata la raccolta firme per consentire al movimento 5 stelle di partecipare alle elezioni della Regione Toscana.

 

 

Ecco dove si può firmare nel Comune di Carrara:


Domenica 22 marzo 2015 dalle ore 10 alle ore 19 si potrà firmare al banchetto presso l'ingresso della sul molo di Marina di Carrara.


Sabato 11 Aprile 2015 dalle ore 10 alle ore 18 si potrà firmare al banchetto presso l'ingresso della sul molo di Marina di Carrara.

 

Domenica 12 Aprile 2015 dalle ore 10 alle ore 18 si potrà firmare al banchetto presso l'ingresso della sul molo di Marina di Carrara.


Martedì 14 Aprile 2015 dalle ore 21:15 alle ore 23 si potrà firmare al Punto d'Incontro, Via Pellegrino Rossi 5, Carrara.

 

Sabato 18 Aprile 2015 dalle ore 10 alle ore 18 si potrà firmare al banchetto presso l'ingresso della passeggiata sul molo di Marina di Carrara.


Domenica 19 Aprile 2015 dalle ore 10 alle ore 13 si potrà firmare al banchetto in concomitanza con l'Agorà "democrazia diretta e legalità" con Alessandro Di Battista e Giacomo Giannarelli presso la rotonda Marinai d'italia - passeggiata sul molo di Marina di Carrara.

 

Martedì 21 Aprile 2015 dalle ore 21:15 alle ore 23 si potrà firmare al Punto d'Incontro, Via Pellegrino Rossi 5, Carrara.

 

Sabato 25 Aprile 2015 dalle ore 10 alle ore 19 si potrà firmare al banchetto presso la Fiera di S.Marco in via G.Pietro, Avenza.

 

FINO al 27 Aprile 2015 i giorni LUNEDI, MERCOLEDI e VENERDI dalle 9 alle 13, MARTEDI e GIOVEDI dalle 9 alle 13 e dalle 15 alle 17 presso il Comune di Carrara in p.zza II Giugno.




 

 

Valuta questo articolo
(4 voti)

 

Sono Giacomo Giannarelli, candidato portavoce presidente del M5S per la Regione Toscana. Vivo da 36 anni a Carrara, sono un energy manager, cioè mi occupo di energie rinnovabili e di risparmio energetico e in passato sono stato un piccolo imprenditore artigiano per quasi 10 anni. Nel frattempo mi sono laureato in Scienze politiche e sono diventato un formatore certificato dal centro ricerche rifiuti zero di Capannori. La nostra regione deve essere amministrata meglio, con trasparenza, onestà e partecipazione. Stiamo scrivendo il programma dal basso, con la partecipazione di tutti i cittadini, comitati, associazioni ambientaliste e reti di imprese.

 

Vogliamo che la sanità rimanga pubblica. Il modello dell’intensità di cura è un modello fallimentare che ha creato il sovraffollamento nei pronti soccorso. In Toscana mancano i posti letto, mancano gli infermieri, e gli ospedali sono nel caos. Se vogliamo ricercare un responsabile a tutto questo lo ritroviamo in chi ha gestito la Regione e la sanità negli ultimi 15 anni.

 

Vogliamo che laToscana diventi un esempio virtuoso: una Regione a Rifiuti Zero! Vogliamo investire negli impianti che recuperano risorse dai rifiuti senza bruciarli e ci batteremo per una progressiva chiusura dei sette inceneritori previsti.

 

L’acqua deve tornare interamente pubblica! La Regione deve agire in diverse direzioni: sia sull’acqua potabile, quindi maggiore qualità dell’acqua potabile e maggiore tutela delle acque in senso lato, quindi anche migliore qualità dell’acqua di mare, la Regione deve investire di più negli impianti di depurazione.

 

Noi siamo contro il nuovo aeroporto di Peretola. Per noi, in Toscana c’è un unico aeroporto strategico ed è quello di Pisa. Vogliamo investire nel trasporto su rotaia e fare in modo che nella nuova carta dei servizi vengano messe al centro le esigenze della periferia, quindi che ci siano maggiori investimenti per i pendolari.

 

La Regione Toscana è sesta in Italia per afflusso di turisti stranieri (4 o più notti). Questo è inaccettabile. Noi ci batteremo perché la Regione diventi prima. Possiamo farlo, le risorse ci sono dobbiamo investirle in qualità, tutela del territorio, promozione e formazione.

 

Toscana, per la prima volta, scegli il futuro migliore." Giacomo Giannarelli, candidato presidente M5S per la Regione Toscana

 

 

Pagina 2 di 13

Accedi

Logo

19.02.2019 - 12:00
Luogo: Comune di Carrara

19.02.2019 - 16:30
Luogo: Comune di Carrara

Attualmente siamo 747 iscritti

Carrara 5 Stelle nel Web

Meetup Carrara

 

 

Canale YouTube

 

Campagne

 

 

Woodstock 5 Stelle

 

Free Assange